mercoledì 28 Ottobre 2020

TORINO – Quattro arresti per spaccio; utilizzavano un paniere per calare la merce dal balcone (VIDEO)

Tre sono stati condotti in carcere e uno agli arresti domiciliari

TORINO – Questa mattina, venerdì 26 luglio, i Carabinieri della Compagnia di Chieri hanno eseguito un’ordinanza applicativa di misure cautelari” emessa dal Tribunale di Torino – Sezione G.I.P., nei confronti di 4 persone, su richiesta del Dr. Marco Sanini della locale Procura della Repubblica, che ha diretto le indagini.

coferlungo

L’attività investigativa, condotta dalla Stazione di Villastellone, nel periodo febbraio – maggio 2019, ha riguardato alcuni soggetti che si sono resi autori di numerosi episodi di spaccio “al dettaglio” di hashish, nei comuni di Torino, Villastellone, Santena e Carmagnola; nel corso dell’indagine sono stati arrestati in flagranza 2 soggetti ed effettuati diversi sequestri di stupefacente.

Nell’ordinanza in questione l’Autorità Giudiziaria di Torino ha concordato con le risultanze investigative degli operanti, che hanno accertato oltre 50 episodi di cessioni di sostanze stupefacenti, ravvisando le esigenze cautelari nei confronti dei 4 soggetti indagati, tre italiani e un cittadino marocchino, residenti a Torino e hinterland, gravemente indiziati, a vario titolo, del reato previsto dall’art. 73 del DPR 309 del 1990.

In diversi casi è stato accertato che, uno degli arrestati, cedeva la sostanza stupefacente direttamente dal balcone della propria abitazione, utilizzando un “paniere” legato ad una cordicella che veniva lasciato cadere fino alla strada, dove l’acquirente, una volta pagata la sostanza stupefacente, riceveva all’interno dello stesso la merce.

I destinatari del provvedimento cautelare sono: G.V. classe 1974 di Villastellone; C.V. classe 1979 di Carmagnola; K.A. classe 1975 di Torino; P.A. cl. 1997 di Villastellone.

I primi tre soggetti sono stati tradotti presso la casa circondariale “Lo Russo – Cotugno” di Torino, mentre l’ultimo è stato accompagnato presso la propria abitazione agli “arresti domiciliari”, in attesa dell’interrogatorio.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...

VOLPIANO – Positivi un dipendente comunale dell’anagrafe e uno dell’asilo nido: chiusi per sicurezza

VOLPIANO - L'ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre,...

TORINO – Nove monolocali trasformati in case di appuntamento, arrestata una coppia

TORINO - Sequestrati nove monolocali utilizzati come case di appuntamento. I Carabinieri stanno eseguendo una misura cautelare, emessa...

Ultime News

CORONAVIRUS – Aumentano i casi in Canavese, Piemonte e in Italia; domani aprono nuovi reparti Covid a Ivrea e Ciriè

CORONAVIRUS – Il bollettino della Regione Piemonte oggi ha registrato 2458 nuovi casi positivi, di cui il 48% sono asintomatici. Salgono di...

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

ASTI – Incidente: ambulanza si scontra con una vettura in corso Pietro Chiesa

ASTI – Scontro tra un'ambulanza della Croce Rossa e una vettura, questa mattina, martedì 27, intorno a mezzogiorno, all'incrocio tra corso...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...