ELEZIONI EUROPEE – La Lega trionfa alle Europee e lascia indietro il Movimento Cinquestelle.

Con il 34,30% (dati in percentuale non ancora definitivi) il partito del vice Premier Matteo Salvini, è risultato essere il più votato, seguito dal Partito Democratico al 22,73% e dal Movimento 5 Stelle (17,04%).

Perdita di voti per Forza Italia rispetto alle elezioni europee 2014: è passato dal 16,83% al 8,78%. Bene per Fratelli d’Italia che rispetto al 3,67% del 2014, praticamente raddoppia passando al 6,46% e superando la soglia di sbarramento del 4%.

Nella circoscrizione Italia Nord-Occidentale, la Lega raggiunge il 40,69% (dati non ancora definitivi); 23,46% per il Partito Democratico, 11,12% per il Movimento 5 Stelle; Forza Italia al 8,80% e Fratelli d’Italia al 5,65%.

In quella Italia Nord-Orientale: Lega al 41,01%; Partito Democratico al 23,79%; Movimento Cinquestelle al 10,30%; Forza Italia al 5,83% e Fratelli d’Italia al 5,74%.

Italia Centrale: Lega al 33,45%; Partito Democratico al 26,82% e Movimento Cinquestelle al 15,92%; Fratelli d’Italia al 6,98% e Forza Italia al 6,25%

Italia Meridionale: tiene il Movimento Cinquestelle con il 29,16%; Lega 23,46%; Partito Democratico 17,85%; Forza Italia al 12,27% e Fratelli d’Italia al 7,55%. Infine Italia Insulare (Sardegna e Sicilia): Movimento 5 Stelle con il 29,84% seguito dalla Lega con il 22,42%; dal Partito Democratico al 18,48%; da Forza Italia al 14,76% e da Fratelli d’Italia al 7,28%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here