mercoledì 28 Ottobre 2020

TORINO – Individuata e chiusa centrale di spaccio

I due arrestati hanno anche cercato di corrompere i Carabinieri

TORINO – Continuano i servizi ad alto impatto nei quartieri Aurora e Barriera Milano, disposti dal comando provinciale carabinieri di Torino.

Dopo i cinque arresti di tre giorni fa, ieri sera è stata individuata una centrale di spaccio in un appartamento di via Biella del quartiere Aurora.

Nella rete dei militari sono finiti un marocchino e un italiano, di 35 e 30 anni, arrestati per detenzione di 8 chili di hashish, suddivisi in panetti, tutti contraddistinti con il marchio “BOB”, e 155 datteri di analoga sostanza. Il market della droga è stato localizzato dai motociclisti del Nucleo Radiomobile di Torino, ma per l’intervento si è fatto ricorso a carabinieri in borghese della Compagnia di Venaria, perché non conosciuti in zona specialmente dalle vedette (garantivano ininterrottamente l’attività illecita per tutto il giorno).

Gli spacciatori ricevevano solo su appuntamento telefonico ed esclusivamente clienti a loro conosciuti, motivo per cui i carabinieri hanno fatto irruzione in casa approfittando dell’uscita di un acquirente. Per la perquisizione negli scantinati di pertinenza dell’alloggio è stato chiesto il supporto anche di una unità cinofila della polizia di stato che si trovava in zona per altro servizio.

La coppia di pusher una volta scoperta ha cercato di evitare le porte del carcere offrendo stupefacente e 6 mila euro in contanti ai carabinieri per far loro “chiudere un occhio”. Per questo motivo risponderanno anche di Istigazione alla corruzione.

coferlungo
Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa sua.

CAPRIE – Si finge un Carabiniere e tenta di rapinare un 70enne

CAPRIE - I carabinieri hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un 30enne di origini rumene, con precedenti di polizia,...

ECONOMIA – Approvato il “Decreto Ristori” (VIDEO)

ECONOMIA – È stato approvato ieri, dal Consiglio dei Ministri, il “Decreto Ristori”, che prevede: Contributi a fondo...

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

Ultime News

PIEMONTE – Dall’Europa 34 milioni per l’alluvione 2019; sollecitato l’intervento per quella del 2020

PIEMONTE - Tempi rapidi e semplificazione burocratica per i fondi europei richiesti e ottenuti dalla Regione Piemonte, in collaborazione con la...

TORINO / FERRARA – Sgominata un’associazione a delinquere di stampo mafioso nigeriana (VIDEO)

TORINO / FERRARA - Alle prime ore dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito le ordinanze di custodia cautelare in carcere...

PRASCORSANO – Ha un malore mentre lavora sul tetto di casa, deceduto

PRASCORSANO – Ha avuto un malore mentre stava lavorando sul tetto di casa sua.

CASTELLAMONTE – Dionigi Bartoli: considerazioni dopo due Consigli Comunali

CASTELLAMONTE – Il Consigliere di opposizione Dionigi Bartoli (Viviamo Castellamonte), ha inviato ai media alcune brevi considerazioni dopo i primi due...

OZEGNA – Conferita la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava (FOTO)

OZEGNA – Il Comune di Ozegna ha conferito la Cittadinanza Italiana ad una cittadina moldava.