RIVAROLO CANAVESE – Ieri sera, venerdì 17 maggio, si è tenuta all’Hotel Rivarolo, la presentazione della lista e del programma dalla Lega Salvini Piemonte – Bonome per Rivarolo, con candidato Sindaco Roberto Bonome, 37 anni, rivarolese, laureato in Ingegneria, militante e figlio di uno dei fondatori della prima sezione di partito della città.

Alla presentazione sono intervenuti diversi esponenti della Lega: il Senatore Cesare Pianasso, l’Onorevole Alessandro Giglio Vigna, Maurizio Bordone (Coordinatore Lega Giovani) e l’Onorevole Riccardo Molinari, Capogruppo della Lega alla Camera.

Dopo i discorsi degli esponenti del partito, Roberto Bonome ha presentato i candidati della lista che lo accompagnano in questa avventura, accennando con loro ad alcuni stralci del programma.

I candidati sono: Mara Marco; Pierluigi Vessella; Saimir Xhafa; Marisa Oberto; Luca Intravartolo; Simone Ceresa; Ida Marchese; Francesca Pessetti; Amato Cerrato; Noemi Leone; Gianpiero Bonino; Riccardo Sandretto; Mariacristina Massera e Giuseppe Chiarello. Assenti, ma candidati in lista, Giovanni Perucca e Pietro Pomero.

Per quanto concerne il programma, sono stati toccati i punti principali, come la sicurezza (con l’installazione di videocamere, anche nelle frazioni); la cura delle frazioni, soprattutto per quanto concerne la manutenzione e i servizi; l’incremento dell’illuminazione e il miglioramento delle piste ciclabili; il sostegno al Commercio per contrastare la desertificazione, anche attraverso agevolazioni e servizi.

E ancora l’attivazione di un numero WhatsApp che il cittadino possa utilizzare per segnalare in tempo reale eventuali problematiche e la creazione di uno sportello del cittadino per un dialogo costante.

E ancora lo sport, con la riqualificazione del Polisportivo; senza dimenticare gli anziani e le fasce più deboli, o il sostegno all’agricoltura.

Tutti temi importanti che i candidati hanno toccato, uno alla volta, supportati da Bonome.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here