TORINO / VENARIA REALE – Voleva farla finita, gettandosi dal ponte di via Amati, quello che si affaccia sulla tangenziale nord di Torino.

Ma per sua fortuna, e non senza difficoltà, un ragazzo di 23 anni, di Venaria, è stato notato da una passante che in quegli stessi istanti stava passeggiando in direzione del centro della Reale.

Allo stesso tempo, anche una pattuglia della polizia stradale ha visto la scena, richiedendo subito l’intervento dei carabinieri della stazione e del radiomobile di Venaria.

Il giovane è stato così messo in salvo, grazie ad un militare che ha scavalcato la rete ed è andato letteralmente a braccarlo, evitando il gesto estremo. Il tutto mentre la passante continuava a tenerlo per un braccio e a convincerlo come non fosse il caso di porre fine alla sua esistenza.

Il 23enne è stato poi portato in ambulanza all’ospedale Maria Vittoria. Alla base un problema d’amore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here