mercoledì 21 Ottobre 2020

RIVARA – “Progetto Rivara” con candidato Sindaco Paolo Ghischia, alle amministrative 2019

Ghischia raccoglie il testimonial di Quarelli

RIVARA – “Progetto Rivara” torna all’attenzione degli elettori rivaresi per ottenere il terzo mandato consecutivo che permetterà di proseguire l’opera di rivitalizzazione del paese iniziato dieci anni or sono con la discesa in campo di Gianluca Quarelli (attuale candidato a Consigliere Regionale nella compagine di centrodestra di Alberto Cirio) e della sua variegata squadra che si è impegnata in tutti i settori strategici dell’amministrazione comunale, apportando notevoli migliorie: dalla valorizzazione storica e paesaggistica, al recupero del centro storico, dal miglioramento dei servizi al rilancio economico, dall’attenzione nel reperire nuove risorse finanziarie attraverso i bandi regionali ed europei che hanno consentito una riduzione del debito di 2/3.

Dalle precedenti compagini è scaturito il nuovo candidato Sindaco, Paolo Ghischia, 38 anni, imprenditore, sportivo, papà di un bimbo di 10 mesi, attivo nelle associazioni e pronto a rimettersi in gioco per proseguire il “Progetto Rivara”.

Con lui una serie di persone provenienti dal mondo del lavoro: operai, artigiani, commercianti e professionisti ben conosciuti in paese insieme ad un gruppo di giovani, con quattro new entry in quota rosa, che promette impegno ed idee innovative; un mix – a detta del candidato Sindaco – in grado di garantire un visione completa delle problematiche comunali ed una loro celere soluzione.

“La mia candidatura – dichiara Ghischia – nasce dalla precisa volontà di proseguire quel rapporto privilegiato tra amministrazione e cittadinanza, che l’attuale Sindaco ha saputo creare in questi primi dieci anni di governo e dalla fiducia che pongo in questo nuovo gruppo di lavoro dinamico e concreto, deciso ad affrontare tutte le future problematiche che potranno nascere nel nostro paese e pronto a darmi una mano in ogni occasione”.

coferlungo

Questo in sintesi il programma con evidenziate le priorità del paese:

“Ci sono ancora alcune situazioni di disagio a cui dobbiamo dare una conclusione – dichiara Paolo Ghischia – e che riguardano alcuni tratti della rete stradale all’interno del centro abitato, nelle aree agricole e nei collegamenti con i comuni limitrofi.

Saranno create nuove aree di parcheggio ed una piazzuola per l’elisoccorso atta a garantire più rapidità nel trasporto degli infermi. Per quanto riguarda la sicurezza dei cittadini sono state collocate le prime telecamere dedite alla videosorveglianza con la promessa di ampliare ulteriormente la rete e creare ulteriore sinergia con le forze dell’ordine.

Tra le nuove iniziative ci impegneremo ad acquisire totalmente la linea della pubblica illuminazione al fine di renderla decisamente più luminosa a cominciare dal centro storico con il rifacimento dell’intera linea. Verranno successivamente adottate delle misure per ridurre i consumi energetici negli edifici di proprietà del Comune. Altro punto sul quale lavoreremo con impegno riguarda l’ampliamento dei servizi pre-post scuola in modo da consentire ai genitori di gestire al meglio il proprio sistema lavorativo giornaliero.

Il mondo dello sport giovanile e l’associativismo sono personalmente per me due punti fondamentali sui quali ho lavorato con la precedente squadra e sui quali intendo apportare i dovuti miglioramenti attraverso un’adeguata promozione nelle scuole e tra la cittadinanza.

L’impegno a rendere più confortevole l’attività sportiva è visibile a tutti in questi giorni per i lavori che sono in corso d’opera. Le associazioni crescono di anno in anno per numero di associati e quindi è nostra intenzione ristrutturare il vecchio stabile sede municipale dove hanno sede le associazioni per rendere più confortevole il loro lavoro.

Prenderemo anche in considerazione la riqualificazione dell’edificio “Ex-Rosina” che necessita di interventi urgenti ed improrogabili.

E sempre in tema di ristrutturazioni ci saranno progetti anche per l’ex scuola elementare di San Grato, la Cappella di San Rocco presso il cimitero comunale e la recinzione di Villa Ogliani.

Tenteremo di risolvere, benchè di non diretta competenza, il dannoso problema del trasferimento degli studenti a Ivrea dovuto alla carenza dell’attuale sistema del trasposto pubblico che obbliga copiosi esborsi alle famiglie interessate.”

“Credo fermamente – conclude Paolo Ghischia con un appello rivolto ai cittadini rivaresi – che Progetto Rivara dopo dieci anni di sana e trasparente amministrazione sia per voi rivaresi l’unica garanzia per proseguire a far crescere il paese. Le idee ci sono, la volontà anche contiamo adesso sulla vostra rinnovata fiducia”.

Per Giovedi 9 maggio alle 21: presso le Serre di Villa Ogliani è previsto il debutto della nuova squadra di “Progetto Rivara” attraverso un incontro con la popolazione per la presentazione ufficiale della lista alla quale seguirà un dibattito pubblico con i cittadini sul programma elettorale.

Ecco i nominativi dei candidati della lista “Progetto Rivara”

Candidato Sindaco:
Paolo Ghischia, 37 anni, imprenditore
Candidati Consiglieri:
Federica Giachin Ricca, 23 anni, impiegata commerciale
Marta Primo
, 24 anni, geometra
Paolo Trettene, 29 anni, commerciante
Debora Massa, 29 anni, artigiana
Sandro Lo Schiavo, 43 anni, artigiano
Rocco Caputo, 47 anni, imprenditore edile
Manuela Porcario, 47 anni, imprenditrice
Giovanni Tarro Boiro, 52 anni, operaio
Franco Bertino, 61 anni, imprenditore
Angelo Mecca, 67 anni, pensionato

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVARA – I Vigili del Fuoco alla Messa per il piccolo Andrea (FOTO)

RIVARA – Voleva fare il Vigile del Fuoco, il piccolo Andrea Baima Poma, deceduto a soli 11 anni lo scorso 21...

ELEZIONI – I risultati di Venaria e Alpignano

Comune di VENARIA REALE  Sezioni sindaco: 33 / 33 - SINDACO ELETTO FABIO GIULIVI LISTECANDIDATO SINDACOVOTI BALLOTTAGGIO% BALLOTTAGGIOVOTI...

VENARIA / ALPIGNANO – Elezioni, ballottaggio: l’affluenza alle urne

VENARIA / ALPIGNANO – Venaria Reale e Alpignano al ballottaggio in questi due giorni: ieri, domenica 4 ottobre e oggi lunedì...

CANAVESE – Giglio Vigna e Cane: “Stato di emergenza immediato”

CANAVESE - “La conta dei danni è ancora in corso ma occorrono milioni di euro per far ripartire il Piemonte, piegato...

FISCO – Credito di imposta sulle pubblicità effettuate nel 2020 sulle testate giornalistiche (anche online)

FISCO – C'è tempo fino al 30 settembre per inviare la richiesta all'Agenzia dell'Entrate per il credito d'imposta pari al 50%...

Ultime News

PIEMONTE – Centri Commerciali non alimentari chiusi nel fine settimana; didattica per metà a distanza

PIEMONTE – Dal prossimo fine settimana centri commerciali, non alimentari, chiusi tutti i sabati e le domeniche. È...

CANAVESE / PIEMONTE – Covid: oggi 194 nuovi casi in Canavese; 1396 in Piemonte

CANAVESE / PIEMONTE – Sale ancora il numero dei casi positivi in Canavese. Oggi, martedì 20 ottobre, in Canavese sono stati...

RIVAROLO CANAVESE – Aumento della Tari? Solo per le utenze domestiche

RIVAROLO CANAVESE – Le bollette della Tari aumenteranno in mondo sensibile sui cittadini “privati” della città.

RALLY – HP Sport bene al rally del Molise

RALLY - Un resoconto altamente soddisfacente, quello di HP Sport RRT al termine del week end motoristico molisano.

TORINO – Incidente in via Reiss Romoli; deceduta una 62enne

TORINO – Incidente mortale in via Reiss Romoli. È accaduto questa mattina, martedì 20 ottobre, intorno alle 8.15 a Torino.
X