domenica 24 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

TORINO – Salvato uno scialpinista in difficoltà al Sestriere

L'uomo ha accusato un sospetto infarto

[metaslider id=”187481″]

[metaslider id=”187547″]

[metaslider id=”187771″]

[metaslider id=”188305″]

TORINO – Si sta concludendo un intervento di soccorso molto complesso che ha visto la collaborazione delle diverse componenti per la gestione delle emergenze in Piemonte.

[metaslider id=”187333″]

Intorno alle 11 di questa mattina uno scialpinista 70enne si è procurato un sospetto infarto durante la risalita delle piste da sci ormai chiuse di Sestriere. La Centrale Operativa del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese che ha gestito la chiamata era impossibilitata a inviare l’eliambulanza 118 a causa del maltempo, ma ha girato la chiamata alla locale stazione dei Carabinieri che con la motoslitta hanno raggiunto l’infortunato e lo hanno condotto a Borgata dove aspettava un’autoambulanza medicalizzata per il trasporto verso l’ospedale.

[metaslider id=”188353″]

Ma grazie a un lieve miglioramento delle condizioni meteorologiche è stato possibile inviare l’eliambulanza 118 a Pragelato dove è avvenuto il trasferimento del paziente dall’autoambulanza per un trasporto più rapido verso l’ospedale.

[metaslider id=”187330″]

[metaslider id=”187327″]

[metaslider id=”187336″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img