mercoledì 28 Ottobre 2020

TORINO – Ancora furti in appartamenti: prese due ladre acrobate

I carabinieri hanno fermato una minorenne in fuga per le scale ed una seconda abbarbicata sul cornicione

TORINO – Ladri acrobati in azione, in città. Questa volta, nel mirino dei malviventi è finito un appartamento di via Medici a Torino.

[su_slider source=”media: 179286,185895″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Hanno seguito i movimenti della proprietaria e una volta sicuri che fosse uscita, due ladre acrobate hanno raggiunto l’appartamento al terzo piano, arrampicandosi con grande abilità lungo le grondaie o aggrappandosi a elementi architettonici come i climber più preparati. Forzata la porta dei balconi, sono entrate e hanno messo a soqquadro camere e salotti, scegliendo con cura i preziosi da portar via. Un colpo studiato e pianificato con cura ed eseguiti da professionisti.

[su_slider source=”media: 185977″ limit=”100″ width=”1620″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Due ragazze, una minorenne e una maggiorenne, arrestati dai carabinieri del Nucleo Radiomobile perché ritenuti responsabili di un furto in via Medici. Sono state sorprese subito dopo aver saccheggiato l’appartamento di una cinquantenne. Le due ragazze, di 14 e 18 anni, abitanti nel campo nomadi di strada dell’Aeroporto, sono state fermate subito dopo aver commesso il tentato furto.

È stata una condomina a chiamare il 112 l’immediato intervento dei militari ha permesso di fermare la minorenne in fuga per le scale e di individuare la complice abbarbicata su un cornicione al terzo piano. Un carabiniere ha raggiunto la ragazza e l’ha convinta a scendere.

[su_slider source=”media: 179291,179285″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 185953″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...

VOLPIANO – Positivi un dipendente comunale dell’anagrafe e uno dell’asilo nido: chiusi per sicurezza

VOLPIANO - L'ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre,...

TORINO – Nove monolocali trasformati in case di appuntamento, arrestata una coppia

TORINO - Sequestrati nove monolocali utilizzati come case di appuntamento. I Carabinieri stanno eseguendo una misura cautelare, emessa...

Ultime News

CORONAVIRUS – Aumentano i casi in Canavese, Piemonte e in Italia; domani aprono nuovi reparti Covid a Ivrea e Ciriè

CORONAVIRUS – Il bollettino della Regione Piemonte oggi ha registrato 2458 nuovi casi positivi, di cui il 48% sono asintomatici. Salgono di...

TORINO – Il Questore De Matteis: “Ieri sera una pagina nera nella storia di Torino” (VIDEO)

TORINO - “Quella di ieri sera è una pagina nera nella storia di Torino e dell'Ordine pubblico”. Dichiara il Questore, Giuseppe...

TORINO – La Pininfarina annuncia la messa in liquidazione della controllata Engineering

TORINO - Oggi presso l’AMMA di Torino l’azienda Pininfarina S.p.A. ha annunciato alla FIM CISL la messa in liquidazione della controllata...

ASTI – Incidente: ambulanza si scontra con una vettura in corso Pietro Chiesa

ASTI – Scontro tra un'ambulanza della Croce Rossa e una vettura, questa mattina, martedì 27, intorno a mezzogiorno, all'incrocio tra corso...

CALUSO – Deceduto il bimbo di cinque anni che era nell’auto che ha avuto l’incidente sulla SS26

CALUSO – Purtroppo non ce l'ha fatta il bimbo di 5 anni, vittima dell'incidente avvenuto in frazione Carolina a Caluso, aulla...