QUASSOLO – Nella serata del 1 aprile scorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ivrea hanno infatti tratto in arresto, in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio, D.B., di anni 24, residente a Quassolo, operaio, incensurato.

bollerobannerint

In particolare, i militari, dopo aver sottoposto a controllo stradale il giovane, trovandolo in possesso di alcune sigarette artigianali contenenti sostanza stupefacente tipo “marijuana”, occultate all’interno della propria autovettura, procedevano ad operare una perquisizione nel domicilio del prefato, rinvenendo e sequestrando complessivamente oltre 130 grammi di analoga sostanza (“marijuana”) unicamente a denaro contante, ritenuto provento di attività illecita, bilancini di precisione e materiale per il confezionamento della droga.

Su disposizione della Procura di Ivrea l’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione e l’A.G. adita, a seguito dell’avvenuta convalida, ha successivamente disposto a carico del soggetto l’obbligo di presentazione quotidiana presso i Carabinieri.

originalvenariabannerpircc
urbanbanner
concordiabanner
banner 730×100 jpg

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here