CASELLE TORINESE – Grande presentazione della 5^ edizione della Fiera Agricoltura e Commercio tra passato e futuro. Alle 12 nella grande Sala Consiglio comunale gli artefici di questa grande festa hanno dato il via all’iter di presentazione.

AGGIORNAMENTOVisto il protrarsi del maltempo e valutate le pessime previsioni meteo di domenica 14 aprile, gli organizzatori hanno deciso di rimandare l’evento in programma “Agricoltura e Commercio tra Passato e Futuro” a DOMENICA 28 Aprile 2019

[su_slider source=”media: 179286,179285″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 175353,185895″ limit=”100″ width=”1620″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il primo intervento è stato di Paolo Gremo Assessore all’Agricoltura del comune di Caselle che esordisce: “Oggi per tutti noi è il coronamento di un grande lavoro per realizzare questa quinta edizione della tradizionale fiera casellese. Con me oggi ho il presidente dell’Associazione Libera Commercianti Luca Marchiori e Andrea Venturino presidente dei giovani Agricoltori casellesi. Cinque anni orsono abbiamo fatto il convegno in sala Cervi dove come simbolo avevamo il logo del comune di Caselle. In quegli anni il nostro territorio veniva da un momento buio dove poco o nulla veniva organizzato se non nel piccolo orticello di casa. In quel frangente avevamo avuto la grande presunzione di creare una festa che coinvolgesse tutti e tutta la città. Beh, a cinque anni di distanza posso dire che la nostra presunzione è stata ampiamente ripagata con i grandi successi che nelle edizioni passate la nostra festa ha avuto. Quest’anno abbiamo voluto fare il grande salto di qualità abbinando anche l’agricoltura a chilometri zero, infatti grazie all’associazione giovani agricoltori casellesi in questa edizione verrà proposta tutto il processo produttivo che si crea per giungere ai prodotti che quotidianamente arrivano sulle nostre tavole. Un grazie lo devo a tutti coloro che hanno reso possibile l’organizzazione di questo evento”.

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Luca Marchiori Presidente dell’Associazione Libera commercianti ribadisce: “Condivido ciò che il nostro assessore ha detto fino a questo momento, cinque anni sono per noi un traguardo importante. Ma come sempre accade ad ogni edizione spingi sempre più per offrire novità per rendere ancor più accattivante la nostra Fiera. Ringrazio tutto il Comune che con grande gioia rende possibile questo evento grazie anche a tutte le associazioni che nel loro piccolo mettono a disposizione il loro sapere per dare una mano nella grande macchina organizzativa. A nome mio e di tutta l’associazione dico un grande grazie per tutto. Creare queste feste è sempre più difficile in quanto le nuove norme di sicurezza che lo Stato impone, sono sempre più ferree e per questo che ringrazio Remigio Benedetto segretario della nostra associazione che ha creato il piano sicurezza nei minimi particolari per rendere ancor più sicura la nostra manifestazione”.

Andrea Venturino ha portato il saluto dei Giovani Agricoltori a tutti i presenti da parte dell’associazione che rappresenta. Augurandosi che il 14 sia un momento di festa per tutti, grandi e piccini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here