CAFASSE – Da ieri sera, mercoledì 13 marzo, numerose squadre di Vigili del Fuoco e Aib stanno operando a Cafasse per spegnere le fiamme che stanno divorando i boschi da Monasterolo a Monte Basso, poco sopra l’abitato di Cafasse.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le squadre hanno lavorato tutta la notte per proteggere le case minacciate dalle fiamme. Complici anche le raffiche di vento, sono diversi i roghi boschivi che sono divampati in questi giorni.

LEGGI QUI

Chiuso l’intervento a Val della Torre, le fiamme hanno avvolto i boschi di Cafasse, Givoletto e Corio. In entrambi i posti, oltre alle numerose squadre di Vigili del Fuoco e Aib, sono presenti due Unità di Comando Avanzato con due funzionari. La situazione più critica risulta nel Comune di Givoletto dove sono state evacuate in via precauzionale alcune abitazioni di via Borgonuovo.

[su_slider source=”media: 175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here