venerdì 25 Settembre 2020

TORINO – Rapina una banca ogni trenta minuti, arrestato

Cappuccio in testa diceva di essere armato di siringa  

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – Ha rapinato due banche in trenta minuti. I carabinieri della Stazione San Salvario hanno arrestato Simone M., 38 anni, abitante  a Torino, ritenuto responsabile di due rapine in banca.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il 4 marzo scorso, alle 9,15,  un rapinatore è entrato nella filiale Ubi Banca di Via Madama Cristina con il viso parzialmente nascosto da una felpa con cappuccio calato in testa e dopo aver minacciato la cassiera, asserendo di essere armato di siringa, le ha ordinato di consegnargli i soldi. L’arrivo di alcuni clienti ha costretto il rapinatore a fuggire a mani vuote.

Trenta minuti dopo, il rapinatore con il cappuccio è entrato nella della Banca San Paolo di piazza Nizza 75 e con analogo modus operandi è riuscito a portare via 100 euro.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’immediato intervento dei militari ha permesso di visionare le immagini dei sistemi di videosorveglianza delle due banche rapinate e di ascoltare i testimoni. Attività che hanno permesso di identificare il rapinatore e di rintracciarlo alle 11 in via Buonarroti angolo via Madama Cristina. Camminava alla ricerca di un’altra banca  da rapinare. 

L’uomo è stato sottoposto a fermo che è stato convalidato. Il rapinatore è stato collocato ai domiciliari.

[su_slider source=”media: 119356,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

torino rapinatore cappuccio

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
Original Marinescortinalocandmaggio2cofer1NuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – 15enne di Vinovo ruba l’auto del padre e rischia di investire un carabinieri

TORINO - I carabinieri della Stazione di Vinovo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 15enne di Vinovo.

LEINI – Smontavano auto rubate: denunciate 3 persone di Venaria, Ciriè e Torino (VIDEO)

LEINI - Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno denunciato 3 persone per ricettazione e riciclaggio in concorso....

VOLPIANO – Operaio cade dal secondo piano di un capannone in costruzione

VOLPIANO – È caduto dal secondo piano di un capannone in costruzione.È accaduto oggi, giovedì 24 settembre, in corso Piemonte, nell'area...

TORINO – Passeggero rompe un vetro del bus 45, arrestato

TORINO - I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un passeggero italiano di 51 anni, abitante a Moncalieri, per danneggiamento...

CASTELLAMONTE – Scritte ingiuriose sul muro nei confronti di Giovanni Maddio

CASTELLAMONTE – Da condannare le scritte apparse sulla parete del primo tornante che da località Piova, sale in frazione Sant'Anna, apparse...

Ultime News

AGLIÈ – Da domenica 27 settembre iniziano le celebrazioni per i 70 anni della Olivetti Lettera 22

AGLIÈ - Nelle prossime settimane si terranno ad Agliè ed Ivrea alcuni eventi celebrativi in occasione dei 70 anni dall’inizio della...

TORINO – 15enne di Vinovo ruba l’auto del padre e rischia di investire un carabinieri

TORINO - I carabinieri della Stazione di Vinovo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 15enne di Vinovo.

LEINI – Smontavano auto rubate: denunciate 3 persone di Venaria, Ciriè e Torino (VIDEO)

LEINI - Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio, i carabinieri hanno denunciato 3 persone per ricettazione e riciclaggio in concorso....

Covid, salta il Carnevale di Rio 

Rinviato, sine die, il Carnevale di Rio de Janeiro. Si sarebbe dovuto tenere il prossimo febbraio, ma l'emergenza coronavirus ha imposto lo stop all'evento...

Covid, lo 007 dei contagi: “Il posto più pericoloso è casa tua”  

"Oggi usiamo misure come le mascherine e il distanziamento sociale. Il posto più pericoloso? Paradossalmente è fra le mura di casa, dove non c'è...
X