spot_img
sabato 18 Settembre 2021
sabato, Settembre 18, 2021

TORINO – Inaugurata la Legio Subalpina; i residenti: “No al fascismo” (FOTO E VIDEO)

Poco distante i gruppi anarchici; all'inaugurazione anche l'europarlamentare Mario Borghezio

TORINO – Gli abitanti di zona Mirafiori sono scesi in strada ieri, sabato 2 marzo, contro Legio Subalpina l’associazione di estrema destra che ha inaugurato la sede in corso Allamano, Borgata Lesna. «Siamo indignati e preoccupati.»

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Dichiarano i residenti. Davanti al civico che ospita il gruppo è nato un piccolo presidio di residenti della zona. Stefano Melotti, 63 anni, con la moglie al suo fianco e qualche altro residente, è stato ore immobile, con il cartello “No al fascismo”.

Dall’altro lato del corso c’erano i gruppi anarchici e rappresentati Anpi in un altro presidio di protesta. Sul posto Digos e Carabinieri pronti a contenere evenutali scontri.

Presente anche l’europarlamentare Mario Borghezio, che ai residenti ha detto. “Voi state difendendo la vostra libertà”.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

[su_slider source=”media: 119356,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img