domenica 13 Giugno 2021
domenica, Giugno 13, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Non rispetta il divieto di avvicinamento alla madre: arrestato 29enne

Il divieto di avvicinamento era stato imposto nel 2018 per i continui episodi di violenza

CASTELLAMONTE – I Carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno tratto in arresto un 29enne, A.C.G., disoccupato, residente a Castellamonte, dando esecuzione all’ordine di aggravamento della misura cautelare emessa dal Tribunale della cittadina eporediese nei confronti del giovane cui, nel giugno 2018, era già stato imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla madre.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Era stata proprio la donna, stanca delle continue minacce e richieste di danaro del figlio,a denunciare lo scorso anno ai Carabinieri i reiterati episodidi violenza.

Le prescrizioni a tutela della donna individuate dall’Autorità Giudiziaria non erano tuttavia bastate a scoraggiare il giovane, che continuava con regolarità a violarne i precetti, avvicinandosi alla persona offesa e perseverando nel proprio atteggiamento persecutorio, così da indurre i Carabinieri della Stazione di Castellamonte a richiedere l’adozione della misura restrittiva in carcere.

La denuncia da parte delle vittime e la prontezza della conseguente risposta dell’istituzione rappresentano, oggi, i corollari imprescindibili a salvaguardia delle fasce più vulnerabili.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img