CHIERI – Ieri sera mercoledì 20 febbraio, grazie alla segnalazione pervenuta circa la presenza di cani tenuti non correttamente interno dello scantinato di un condominio, sono intervenute le Guardie Zoofile.

Giunte sul posto, non trovando il proprietario, la Guardie hanno contattato i Carabinieri di Chieri che si sono resi subito disponibili e si sono immediatamente attivati per la ricerca del proprietario dei locali.

Paonessa
concordiabanner

Quando il proprietario è arrivato, è stato invitato ad aprire immediatamente il locale. Già dall’androne del condominio si sentiva un cattivo odore di urine. All’interno c’erano materiali di ogni genere più 5 cani meticci non microcippati le cui condizioni igieniche erano scarsissime. Inoltre, dall’anagrafe canina, risultavano altri cani che fisicamente non erano presenti. Il proprietario ha detto alle Guardie Zoofile che erano morti, e di averli sepolti.

L’uomo è stato sanzionato e sono state aperte le indagini.

bannerdefomac2
nfimpiantibanner
Allianz 2 modifica jpeg
Tritapepe
ilbere
urbanbanner
bannerorchi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here