CIRIÈ – Giovedì 7 febbraio è stato presentato il romanzo di Baldassarre Lobue. Il titolo è “ Amorini di Ciriè (la storia di Giacomo e Betta)”.

[su_slider source=”media: 179285,147401,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Un centinaio di persone si sono ritrovate nella sala consiliare di palazzo d’Oria. Il libro è stato scritto in seguito al ritrovamento di una lettera d’amore datata 1600.

Ha raccontato Lobue: “I due protagonisti sono vissuti nel periodo dell’Italia contesa tra Francia e Spagna. Non sappiamo che fine abbiano fatto. Abbiamo cercato dei documenti nell’archivio di don Giuseppe Genero, ma abbiamo trovato nulla. Ci è stato spiegato che in quel periodo, a cavallo tra due pestilenze, gli oggetti che si trovavano a casa di un malato venivano bruciati, quindi gli atti di quei decenni sono pochissimi. Così ho deciso di scrivere un romanzo”.

La “madrina” del volume è stata la scrittrice Margherita Oggero che ha avuto parole d’elogio per l’autore.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La serata è proseguita con letture di brani intervallati da pezzi musicali suonati con il violino e il sindaco Loredana Devietti ne ha parlato come un ottimo punto di partenza per proseguire nella realizzazione di questo tipo di eventi culturali.

Nel corso della serata Gianni Caudera ha presentato l’associazione culturale “Custodi della lettura”. Il direttivo è formato da Baldasarre Lobue (Presidente), Ivo Sopegno (vice Presidente), Francesco Altieri (Segretario) e Gianni Caudera (Consigliere).

[su_slider source=”media: 119356,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Scorri per visualizzare le foto

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

1 COMMENTO

  1. Sono Autrice di Noir polizieschi, e non conosco l’Opera di Baldassarre Lobue. Devo però lamentare una grande mancanza da parte del Signor Lobue in quanto Persona: dopo aver accettato la Sua richiesta di amicizia fb mi ha addirittura bloccata senza motivo. Se mai avessi avuto la curiosità di leggere le Sue opere, ora mi è passata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here