RIVAROLO CANAVESE – I gruppi di minoranza (Movimento Cinquestelle, Rivarolo Sostenibile e Riparolium), oggi, martedì 5 febbraio, hanno protocollato una mozione di sfiducia nei confronti dell’Assessore all’Urbanistica Francesco Diemoz, da discutere durante il prossimo consiglio comunale.

[su_slider source=”media: 179285,179286″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le motivazioni della richiesta di sfiducia sono da ricercarsi nell’approvazione di una delibera di giunta risalente all’ottobre 2018, dove si rettificava una convenzione in permesso di costruire.

In quella sede, tra i componenti della Giunta, prese parte alla votazione anche Diemoz, che, per legge, si sarebbe dovuto astenere poiché coordinatore per la progettazione e per l’esecuzione del progetto.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Questa posizione crea un conflitto di interesse tra la figura professionale e il ruolo di Amministratore Comunale, come cita il dgls 267/2000: “gli amministratori devono astenersi dal prendere parte alla discussione ed alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o di loro parenti o affini sino al quarto grado”. Ed è proprio questo il punto focale della mozione presentata.

Al momento non si conosce ancora la reazione della maggioranza, si dovrà attendere il prossimo consiglio comunale.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179289,179288,179290″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here