domenica 27 Settembre 2020

RIVAROLO CANAVESE – Alcune associazioni lanciano un appello al Sindaco sul decreto sicurezza

“La destrutturazione dello Sprar fa aumentare l’irregolarità di quei migranti che non avranno più alcuna tutela giuridica”

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

RIVAROLO CANAVESE – È firmato dall’Associazione L’Allea, dall’Avulss “D. Naretto”, dall’Azione Cattolica Rivarolo, dall’A.N.P.I Associazione Nazionale Partigiani d’Italia e dall’Associazione “Il Buon Samaritano” Onlus, l’appello che è stato inviato al Sindaco Alberto Rostagno, sul decreto sicurezza. Lo pubblichiamo qui integralmente:

“In questi giorni si è parlato molto del c.d. decreto sicurezza, che impone ai sindaci di non iscrivere più nell’anagrafe cittadina i migranti richiedenti asilo per motivi umanitari e economici. Molti sindaci hanno dichiarato di non voler applicare le norme in contrasto con la nostra Costituzione, e presidenti di regioni intendono fare ricorso alla Corte Costituzionale in merito ad alcune parti del decreto ritenute lesive dei diritti delle persone. L’impugnazione però ha tempi di risposta molto lunghi mentre le norme volute dal ministro degli interni deteriorano da subito pesantemente il livello di garanzie, il sistema di accoglienza e quello di integrazione degli immigrati bisognosi di protezione.”

“Tutto ciò – prosegue la nota – comporterà un arretramento dei diritti costituzionali e internazionali, nonché del buon senso, perché, scaduto il permesso di soggiorno, molti immigrati saranno fuori dall’anagrafe senza sanità, lavoro, casa. Fuori da tutto senza protezione umanitaria, e i più vulnerabili saranno spinti verso forme di esclusione sociale. Sarebbe una pericolosa involuzione del nostro sistema democratico togliere i diritti, la libertà e la solidarietà, principi sanciti dalla nostra Costituzione. A volte per mera propaganda politica si emanano decreti “forti” senza prevederne le conseguenze devastanti. La destrutturazione degli SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati del Ministero dell’interno per l’accoglienza e l’integrazione) fa aumentare l’irregolarità di quei migranti che non avranno più alcuna tutela giuridica. Smantellare lo SPRAR e cancellare la protezione umanitaria significa rifiutare l’integrazione e trasformare in “fantasmi” decine di migliaia di persone in cerca di sicurezza, lasciandole per strada in balia della disperazione ottenendo in questo modo un risultato contrario a quello perseguito dal ministro degli interni.

Siamo preoccupati per le conseguenze nefaste per i migranti e per le nostre Comunità.”

“Pertanto – concludono le Associazioni firmatarie – invitiamo il nostro Sindaco ad assumere decisioni nell’interesse di tutti che non ledano i diritti di tutte le persone presenti sul nostro territorio, mantenendo quello spirito di solidarietà e di integrazione patrimonio comune della nostra Città.”

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacortinamaggio2cofer1Original Marinescortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Al Castello Malgrà il concerto della Filarmonica “La Novella” di San Maurizio Canavese

RIVAROLO CANAVESE - Domenica 27 settembre alle ore 17 il Castello Malgrà di Rivarolo Canavese ospiterà il concerto della Filarmonica “La Novella”...

RIVAROLO CANAVESE – Rem Bu Kan: a Igea Marina uno stage di “riconoscimenti” ed emozioni (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE - "Egr. Sig., desidero esprimere la profonda gratitudine e grande rispetto per il lavoro che lei ha svolto incessantemente...

RIVAROLO CANAVESE – Liceo Musicale: Un elegante canto risveglia un angolo antico di Rivarolo

RIVAROLO CANAVESE – Il pomeriggio di sabato 12 settembre un dolce canto con melodie anni 30 e ritmo swing ha risuonato...

RIVAROLO – Mozione del Consigliere Roberto Bonome: “il Sindaco chieda la soppressione della ZRC Ozegna-Ciconio

RIVAROLO CANAVESE – Il Consigliere di opposizione del Comune di Rivarolo Canavese, Roberto Bonome, Lega Salvini Piemonte, ha protocollato una mozione...

RIVAROLO CANAVESE – La città piange la scomparsa del Professor Marco Papotti

RIVAROLO CANAVESE – Città sconvolta per l'improvvisa scomparsa di Marco Papotti. Papotti è deceduto oggi, lunedì 21 settembre....

Ultime News

FISCO – Credito di imposta sulle pubblicità effettuate nel 2020 sulle testate giornalistiche (anche online)

FISCO – C'è tempo fino al 30 settembre per inviare la richiesta all'Agenzia dell'Entrate per il credito d'imposta pari al 50%...

BUSANO – Successo per il Busano MotorShow: iniziato ieri sera, andrà avanti tutto il giorno (FOTO E VIDEO)

BUSANO – Il Team Fast Drivers, condotto da Francesco Diaco, ce l'ha fatta. Nonostante il momento difficile dettato dalla pandemia e...

TORINO – Individuata una piantagione di marijuana a Pralormo e arrestato 6 pusher

TORINO - Nell’ambito dei servizi di controllo antidroga del territorio, i carabinieri del Comando provinciale hanno individuato una piantagione di marijuana...

VAL DI CHY – Scoperta una piantagione di marijuana; arrestato un 43enne (VIDEO)

VAL DI CHY - I carabinieri della Stazione di Valchiusa hanno scoperto a Val di Chy, una piantagione marijuana e hanno...

VENARIA REALE – Omicidio-suicidio in via Druento: esplosi almeno 6 colpi contro la donna

VENARIA REALE – Ha esploso almeno 6 colpi, Antonino La Targia, 46 anni, contro la compagna Maria Masi, 41 anni. È...
X