VENARIA REALE – Il manto stradale ha ceduto in viale Buridani angolo via Goito, aprendo una voragine in mezzo alla carreggiata.

È accaduto questa mattina, mercoledì 30 gennaio, intorno alle 6. Da lì era appena passato un mezzo della raccolta rifiuti. Il conducente ha sentito l’asfalto scricchiolare e, appena passato il tratto in questione, ha visto aprirsi, dietro di sé, il grosso buco, profondo circa 2 metri e mezzo.

Sul posto sono intervenuti gli Agenti di Polizia Locale, i Vigili del Fuoco di Torino con i funzionari del Comando, i tecnici Comunali e Smat, i Carabinieri, l’Assessore ai Lavori Pubblici Giuseppe Roccasalva e il Consigliere di Minoranza Luigi Tinozzi.

Quest’ultimo ha ribadito la necessità, per questioni di sicurezza, di togliere il mercato da lì.

Il tratto è stato messo in sicurezza. Con ogni probabilità a causare il cedimento, è stata la rottura di una tubatura dell’acqua, sotterranea. Recentemente era stata riparata una perdita a circa due metri di distanza da dove si è aperta la voragine.

Fortunatamente il fatto non è capitato durante il giorno di mercato e, sempre fortunatamente, quando ha ceduto non c’era nessuno sopra, altrimenti ci sarebbero potuti essere dei feriti.

“La messa in sicurezza e il ripristino della strada avverrà in giornata. – dichiara il Sindaco Roberto Falcone – Abbiamo convocato i responsabili d’area per oggi pomeriggio e ho chiamato immediatamente l’Amministratore Delegato di Smat perché dia priorità al progetto più ampio legato a tutto il viale, che porterà evidentemente benefici sia alla sicurezza che alla riqualificazione del viale”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here