martedì 26 Gennaio 2021

TORINO – Animalisti occupano i locali del mattatoio, sgomberati dalla Polizia (FOTO E VIDEO)

Tre attivisti sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale

TORINO – Dalle prime ore di questa mattina, lunedì 28 gennaio, personale della Questura di Torino, coadiuvato dal Reparto Mobile di Torino, ha proceduto alle operazioni di sgombero dei locali del Mattatoio comunale di via Traves 43, illegittimamente occupati durante la notte da attivisti riconducibili al gruppo animalista internazionale di origine francese “269 Liberation Animale”.

[su_slider source=”media: 179285,179286″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Gli agenti della Digos hanno proceduto ad identificare e denunciare per i reati di invasione di terreni e edifici e violenza privata 97 aderenti al predetto movimento di cui: 21 italiani, 58 francesi, 12 belgi, 1 bulgaro e 5 svizzeri; 3 attivisti sono stati denunciati anche per resistenza a Pubblico Ufficiale.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le persone segnalate all’Autorità Giudiziaria, alcune delle quali a volto coperto, alle 3.30 circa di questa notte, avevano fatto ingresso nel Mattatoio scavalcando le mura perimetrali dell’edificio e, in seguito, si erano incatenati tutti insieme nei locali adibiti alla macellazione degli animali, ostacolando le normali attività.

Nel corso delle operazioni di sgombero, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, con delle tronchesi sono state tagliate le catene e i manifestanti hanno opposto resistenza passiva ad esclusione dei tre indagati per resistenza a Pubblico Ufficiale.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179289,179288,179290″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...