mercoledì 20 Gennaio 2021

SANT’ANTONINO DI SUSA – Omicidio: potrebbe non essere stato Forla a uccidere il figlio, ma una fatalità (FOTO E VIDEO)

Sul corpo nessuna traccia di segni di strangolamento

SANT’ANTONINO DI SUSA – In seguito all’autopsia effettuata sul corpo della vittima, Giacomo Forla 36 anni, è emerso che potrebbe non essere stato il padre ad ucciderlo.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Anzi, pare che non si sia trattato proprio di omicidio. Sul corpo, infatti, non c’è traccia dei segni di strangolamento. Pare che l’uomo sia deceduto durante il litigio con il padre, a causa di un infarto. Ma sarà il Pubblico Ministero, vagliato attentamente il referto dell’autopsia, a decidere se derubricare o meno l’imputazione.

Intanto Flavio Forla è ricoverato in stato di shock nell’infermeria del carcere Lorusso e Cutugno. Il suo avvocato ha richiesto i domiciliari. Intanto è stato convalidata dal GIP la custodia cautelare in carcere.

VIDEO CON LE TESTIMONIANZE DI CHI LO CONOSCE

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...