PONT CANAVESE – I carabinieri di Pont Canavese hanno arrestato per evasione una 41enne italiana di Pont Canavese.

Domenica sera i militari sono intervenuti presso il centro commerciale Bennet di Castellamonte, dove era stata segnalata la presenza di una donna con fare sospetto che, dopo aver prelevato diversi oggetti dagli scaffali di vendita, li aveva occultati in un trolley, anch’esso prelevato dagli scaffali del supermercato. Alla vista dei militari la donna ha abbandonato il trolley ed è stata bloccata mentre tentava di uscire. La stessa è stata immediatamente identificata dai carabinieri, a cui era già nota in quanto sottoposta agli arresti domiciliari in Pont Canavese.

Poco dopo i militari hanno recuperato il trolley, al cui interno sono stati trovati prodotti vari, per un valore complessivo di circa 300 euro, tra cui giocattoli, oggettistica per la casa e oggetti natalizi, a cui erano state staccate le etichette e manomessi i dispositivi antitaccheggio.

La 41 enne, che ai militari ha riferito di essersi allontanata dalla sua abitazione per acquistare i regali di Natale, è stata arrestata per evasione e denunciata in stato di libertà per tentato furto aggravato. Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ivrea, è stata sottoposta agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

bannerdefomac2
nfimpiantibanner

Questa si si è tenuta lunedì innanzi al Gip di Ivrea, che ha convalidato l’arresto ed ha proceduto al giudizio con rito direttissimo, condannando la 41enne a dieci mesi di reclusione ed al pagamento delle spese processuali.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here