RIVAROLO CANAVESE – Primo week end di impegni natalizi per l’associazione Liceo Musicale di Rivarolo che è stata invitata dall’Urban Center a festeggiare non solo la tradizionale ricorrenza dell’8 dicembre ma anche il traguardo del decimo anno di attività del centro commerciale.

[rev_slider alias=”paonessa”]

In due giorni l’associazione Rivarolese ha portato ad esibirsi oltre 150 ragazzi scelti fra i circa 400 allievi dei diversi corsi di musica, canto e danza senza contare gli ospiti giunti dalla PGS AMA “Accademia Movimento e Arte” di San Maurizio Canavese diretti da Cesco Ceschin, e il coro di voci bianche dell’Istituto “Lessona” di Vopiano diretto da Daniela Camoletto.

Un enorme sforzo in nome dell’arte a 360° fortemente promulgato dalle direttrici Sonia Magliano e Barbara Quintaba le quali possono contare su un nutrito gruppo di professionisti eccellenti reali fautori delle idee artistiche musicali e coreografiche di questi due spettacoli.
È stato sicuramente emozionante notare come i più piccoli si sono mescolati all’esperienza dei corsi avanzati con la grande emozione del debutto consapevoli che solo lo studio sistematico durante le lezioni unito a quello sul palco adeguatamente supportato dai propri insegnanti può portare a grandi risultati.

[su_slider source=”media: 162328,175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sabato 8 , oltre al corpo di ballo scelto fra i corsi di danza classica, jazz, contemporanea e hip hop si sono esibiti i solisti Massimiliano Ala, Francesca Blotto, Martina Dal Bon, Elisa Demitri, Sonia Fortunato, Giorgia Goglio, Simone Gulli, Stefania Morabito, , Nunzia Natale, Elena Rossi, Gioele Scafidi, Lucia Simonetto, assistiti dagli insegnanti Laura Conti, Dario Salomone, Mirko Battuello, Riccardo Genovese e Daniele Trastu.

Domenica, invece, il debutto dell’orchestra d’archi (con un’età media di circa 12 anni) è stato impreziosito dagli assoli della flautista Federica Castiello, dell’arpista Alice Norì, della cantante Giulia Scaramella e del quartetto d’archi formato da Francesco Acatrinei, Ludovica Slanzi, Ginevra Micheli e Giulia Fasola.

Un ringraziamento molto particolare agli insegnanti che si sono occupati della loro preparazione come Alessandra Eusebietti, Daniela Camoletto, Bruna Querio, Valeria Delmastro e Alberto Occhiena, nonché agli assistenti di palco Gabriele Data e Rebecca Lorenzi e al tecnico del suono Amos Forgianni.

[rev_slider alias=”librofiori”]

Prossimo appuntamento il week and del 15 e 16 dicembre al Lago di Viverone con i concerti di “Natale sul Lago” delle band pop rock dell’associazione “Band in a bottle” e “Little gin” dirette da Francesco Vecchia, nonché la partecipazione al Natale Alladiese dei corsi avanzati di hip hop prevista nel pomeriggio di domenica 16 in piazza del Castello.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here