GASSINO TORINESE – Identificato il pirata della strada che lo scorso, lunedì 26 novembre, ha investito Vittorio Barosso, 89 anni di Gassino.

LEGGI QUI L’ARTICOLO DELL’INCIDENTE

Oggi, mercoledì 28 novembre,  un 36enne, artigiano incensurato di Sciolze, è stato interrogato in procura a Ivrea dal sostituto procuratore Iavarone.

Assistito dal suo avvocato, Pio Coda, ha risposto alle domande del magistrato: «Pensavo di aver travolto un animale, mi sono reso conto di quanto avvenuto soltanto dopo aver visto i danni sul furgone». Nei confronti dell’uomo non è stata presa alcuna misura cautelare.

I carabinieri di Chivasso lo hanno rintracciato grazie ad una telecamera presente sul posto dell’incidente. È stato fermato ieri a Torino in via Mazzini.

L’uomo, Pasquale Tortora, è stato denunciato per omicidio stradale e omissione di soccorso.

Il furgone cassonato Nissan “Cabstar”, colore bianco, è stato sequestrato. Ha il paraurti lato sinistro graffiato, con i segni dell’impatto sulla portiera sinistra e la freccia mancate e non funzionante.

nfimpiantibanner
coferbanner
Revolution Slider ERRORE: Slider with alias librofiori not found.
Maybe you mean: 'quadr' or 'lampo' or 'slider8' or 'ON' or 'ondx' or 'slider11'
Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here