giovedì 24 Settembre 2020

VALPERGA – Spaccia hashish nel suo bar; arrestato il gestore

Scattata anche la denuncia per ricettazione

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

VALPERGA – Prosegue da parte dei carabinieri della Compagnia di Ivrea l’attività di contrasto allo spaccio ed all’uso di sostanze stupefacenti tra i giovani del Canavese.

[rev_slider alias=”paonessa”]

I carabinieri della Stazione di Cuorgnè hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti D.B.G., cuorgnatese di 48 anni già noto alle forze dell’ordine. Lunedì pomeriggio, a Cuorgnè, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, i militari hanno controllato due giovani della zona, trovandoli in possesso di 3 grammi di hashish. Immediati accertamenti hanno consentito di risalire al fornitore della sostanza.

È quindi scattata una perquisizione locale presso un bar di Valperga, dove i carabinieri hanno rinvenuto nella disponibilità del gestore, D.B.G., 56 grammi di hashish già suddivisi in 32 dosi, custodite in due scatoline occultate nel cassetto posto sotto il registratore di cassa nonché la somma di 295 euro in contanti ritenuta provento dell’illecita attività di spaccio della sostanza stupefacente.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Dai primi accertamenti risulterebbe che l’hashish venisse ceduto al costo di 10 euro a dose e destinato verosimilmente ad una clientela piuttosto giovane. Sostanza stupefacente e denaro contante sono stati sottoposti a sequestro. Nel bar è stato rinvenuto e sequestrato anche vario materiale ritenuto di provenienza delittuosa, tra cui un machete, 18 paia di occhiali di marca, una borsa di marca e 8 bottiglie di profumi.

Il 48enne è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ivrea, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia per ricettazione. Il Gip di Ivrea, che mercoledì ha convalidato l’arresto, ha disposto nei confronti dell’uomo l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di presentazione quotidiana ai carabinieri di Cuorgnè e dell’obbligo di dimora nel Comune di Cuorgnè.

[rev_slider alias=”librofiori”]

Dall’inizio dell’anno i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno sequestrato in Canavese oltre 45 kg di sostanze stupefacenti di vario tipo e 100 piante di cannabis, arrestando 19 persone e denunciandone altre 76 per reati concernenti le sostanze stupefacenti. Più di 150 sono gli assuntori di droga segnalati alla Prefettura di Torino.

valperga spaccio bar

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacofer1cortinamaggio2cortinalocandmaggio2Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Passeggero rompe un vetro del bus 45, arrestato

TORINO - I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un passeggero italiano di 51 anni, abitante a Moncalieri, per danneggiamento...

CASTELLAMONTE – Scritte ingiuriose sul muro nei confronti di Giovanni Maddio

CASTELLAMONTE – Da condannare le scritte apparse sulla parete del primo tornante che da località Piova, sale in frazione Sant'Anna, apparse...

TORINO – Ancora donne picchiate e minacciate dagli ex compagni: due arresti

TORINO – Ancora donne picchiate e minacciate. I carabinieri hanno arrestato due uomini per maltrattamenti in famiglia.

VALPERGA – Auto si scontra con un cinghiale sulla 460, località San Martino (FOTO)

VALPERGA – Non è riuscito ad evitare un cinghiale sulla Sp460, in località San Martino a Valperga, il conducente di una...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

Ultime News

CUORGNÈ / IVREA – Agenzia delle Entrate: dal 5 ottobre accesso agli uffici su prenotazione

CUORGNÈ / IVREA – Dal 5 ottobre cambia la modalità di accesso agli uffici dell'Agenzia delle Entrate, a Cuorgnè, Ivrea, Chivasso,...

TORINO – Passeggero rompe un vetro del bus 45, arrestato

TORINO - I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un passeggero italiano di 51 anni, abitante a Moncalieri, per danneggiamento...

CASTELLAMONTE – Le interviste di Maddio e Mazza sulle scritte ingiuriose (VIDEO)

CASTELLAMONTE – Verranno fatte cancellare oggi pomeriggio le scritte ingiuriose rivolte al candidato della lista Viviamo Castellamonte, Giovanni Maddio.

Intervista al Professor Sabino Cassese

È di certo difficile riassumere qui in breve l’intensa e poliedrica attività di studioso del Prof. Sabino Cassese che ho la...

CASTELLAMONTE – Scritte ingiuriose sul muro nei confronti di Giovanni Maddio

CASTELLAMONTE – Da condannare le scritte apparse sulla parete del primo tornante che da località Piova, sale in frazione Sant'Anna, apparse...
X