TORINO – Stanotte, tra giovedì 8 e venerdì 9 novembre, nell’ambito dei periodici controlli di sicurezza stradale, gli Agenti del Reparto Radiomobile della Polizia Municipale Torino hanno effettuato un controllo velocità in corso Venezia, tra piazza Baldissera e via Fossata.

Intorno alle 22,15 è stata rilevata la velocità di una BMW X 3 che stava procedendo a 157 Km/h. Il  conducente è stato fermato. Gli è stata comminata una sanzione di euro 1105,33, decurtati 10 punti e ritirata la patente di guida che sarà sospesa per un periodo  compreso tra un minimo di sei e un massimo di 12 mesi.

Nello stesso servizio sono state ritirate altre due patenti e segnalati alla Prefettura 53 conducenti che hanno ecceduto i limiti di velocità. Il controllo notturno è poi proseguito sulla via Pietro Cossa dove sono stati sanzionati altri 24 automobilisti.  

nfimpiantibanner
coferbanner

Sempre nella serata di ieri, giovedì 8 novembre, durante i normali controlli di istituto volti al controllo dell’abusivismo nel trasporto persone, Agenti del Reparto Sicurezza Stradale Integrata della Polizia Municipale Torino, transitando in  piazza della Repubblica, hanno individuato un taxi abusivo, condotto da un cittadino di nazionalità cinese che trasportava sui sedili posteriore una concittadina.

Il veicolo, una Fiat Punto, è stato fermato in via Ciriè 45 dove il taxi abusivo stava terminando il servizio. A seguito di ulteriori accertamenti è stata, inoltre, contestata la violazione all’art. 214 c. 8 Codice della Strada per “circolazione abusiva con veicolo sottoposto a fermo fiscale”. L’importo del debito risultava essere di quasi 1500 euro.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

È stata inoltre ritirata la patente di guida poiché i dati anagrafici del conducente non erano più leggibili. Il veicolo è ora custodito presso la depositeria comunale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here