TORINO – Il Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino ha adottato un progetto preventivo per dare una risposta forte, immediata e concreta alle preoccupazioni sulla sicurezza dei cittadini e per scoraggiare i topi d’appartamento giovandosi di una capacità d’intervento più rapido e diretto dei Carabinieri.

Il tutto nell’ottica di accrescere il rapporto di fidelizzazione tra il cittadino e il carabiniere. L’auspicio è quello di attivare una forte collaborazione tra cittadini e Arma dei carabinieri, nel comune obiettivo di prevenire e reprimere i reati di ogni genere di criminalità.

I carabinieri della Compagnia di Rivoli, e tutte le altre Compagnie della provincia di Torino, hanno incrementato il numero delle pattuglie sul territorio, con particolare attenzione alla fascia serale/notturna. Una maggiore attenzione e una migliore presa di contatto con la popolazione al fine di raccogliere eventuali informazioni di interesse e nel contempo svolgere azione di rassicurazione e prossimità.

nfimpiantibanner
coferbanner

I servizi svolti sul territorio della Compagnia di Rivoli nei negli ultimi venti giorni hanno permesso di fermare 13 persone, tra arresti e denunce, per possesso di droga e furto di rame, e segnalare 3 giovani automobilisti come tossicodipendenti persone alla Prefettura. Son state controlla e 230 persone 76 mezzi.
 I carabinieri invitano i cittadini a segnalare ogni situazione sospetta. “La collaborazione del cittadino è fondamentale. Segnalare ogni situazione sospetta è il miglior contributo possibile per rafforzare la sicurezza”.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here