martedì 1 Dicembre 2020

CIRIÈ – Commemorata la firma dell’Armistizio di Villa Giusti

Il giorno successivo è stato celebrato l'Anniversario della Vittoria

[rev_slider alias=”paonessa”]

CIRIÈ – Sabato 3 novembre il Gruppo Alpini ha commemorato la firma dell’armistizio di villa Giusti. La cerimonia si è tenuta sotto il porticato del cortile interno di palazzo D’Oria.

Commenta il capogruppo Carlo Prezzi: “Si è scelto quell’angolo perchè sono posizionate le lapidi che ricordano i caduti di tutte le guerre. Quindi anche quelli della Prima Guerra Mondiale. Abbiamo voluto ricordare il centenario dalla fine della Grande Guerra secondo le disposizioni date dell’Associazione Nazionale Alpini. L’appuntamento si è svolto il 3 novembre perchè data dell’armistizio di villa Giusti”.

Le Penne Nere e il vice Sindaco Aldo Buratto hanno posizionato la corona d’alloro ai piedi delle lapidi. Il giorno successivo, domenica 4 novembre, le celebrazioni sono continuate con l’ “Anniversario della Vittoria”. Alla sfilata per le vie cittadine hanno preso parte associazioni e forze armate in servizio. In concomitanza, infatti, si svolgeva la “Festa delle Forze Armate”. L’ultima tappa del corteo è stata piazza D’Oria dove il sindaco Loredana Devietti ha tenuto l’orazione ufficiale.

Ha sostenuto il primo cittadino: “Durante la firma dell’armistizio a villa Giusti il generale Pietro Gazzera è stato è plenipotenziario italiano nella commissione armistiziale. In tale veste risulta tra i firmatari. Il militare è stato cittadino ciriacese fino al 1953. Menzionare la sua presenza a questo evento storico vuol essere un invito a coltivare la pace. Inoltre dimostra come una comunità, tramite i suoi abitanti, possa essere protagonista dei fatti della Storia”.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

All’evento hanno preso parte i giovani dell’associazione “Alta Italia”. Per l’occasione hanno esposto uno striscione con una citazione di Enrico Toti, bersagliere e patriota. I referenti sono Mattia Palermo e Andrea Montalbano. La giornata è proseguita con la visita alla mostra sulla Prima Guerra Mondiale allestita a villa Remmert dall’Aire e dall’Ars et Labor.

I visitatori hanno potuto conoscere alcuni fatti di storia locale come l’erezione di un monumento per i caduti della Prima Guerra Mondiale nel 1919 nella chiesa di San Martino, considerato il primo in Italia. Inoltre si sono conosciuti personaggi ormai dimenticati come il marchese Tommaso D’Oria, ultimo discendente del casato. La giornata è terminata con il concerto dei “Music Piemonteis” nella tensostruttura della villa tenutosi in serata.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CIRIÈ – Aggredisce l’ex compagna, la Polizia Locale e i medici

CIRIÈ – È scappato dal Pronto Soccorso dove era stato portato per una crisi di rabbia dovuta ad un problema di alcool dopo che...

CHIVASSO / CIRIÈ – Covid-19: allestite le tensostrutture fuori dagli ospedali

CHIVASSO / CIRIÈ - La Regione Piemonte ha previsto anche per l’ASL TO4 il potenziamento dei posti covid con tensostrutture esterne allestite grazie alla...

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al culmine di una lite, è stata picchiata a calci e pugni dal...

CIRIÈ – Trovato senza vita il 57enne scomparso a fine luglio

CIRIÈ - Trovato senza vita in un campo nei pressi di via Triveri a Ciriè, Maurizio Bisca, 57 anni. Era scomparso da casa lo scorso...

CIRIÈ – Lunedì 7 settembre apre l’Asilo Nido “Il Girotondo”

CIRIÈ - Nonostante la situazione di incertezza dovuta all’emergenza Covid-19, come tutti gli altri anni, una settimana prima dell’inizio della scuola, l’Asilo Nido comunale...

Ultime News

CANAVESE – Dal 1 dicembre prove di carico statiche e dinamiche sui ponti

CANAVESE - Domani, martedì 1 dicembre, prenderanno il via le prove di carico statiche e dinamiche programmate nei Piani di controlli e monitoraggi predisposti...

PIEMONTE – Il consigliere regionale canavesano Mauro Fava sull’ingresso in zona arancione

PIEMONTE - Con gli ultimi provvedimenti del Governo, il Piemonte è passato da zona rossa a zona arancione, riducendo quindi il livello di allerta...

VENARIA REALE – La Giunta ha approvato una serie di lavori in città

VENARIA REALE - Su proposta dell'assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Di Bella, la Giunta comunale presieduta dal sindaco Fabio Giulivi, nella seduta del 16...

VALLO TORINESE – Salvata una femmina di capriolo caduta in una cisterna per l’irrigazione (FOTO)

VALLO TORINESE - Salvataggio a buon fine nel pomeriggio di domenica 29 novembre per una femmina di capriolo che era caduta in una cisterna...

TORINO – “Delivery” della droga, arrestati due pusher di 18 e 35 anni (VIDEO)

TORINO - “Delivery” della droga. Per evitare le multe ai loro clienti e soprattutto per non perderli, consegnavano la droga a domicilio. Due pusher...