lunedì 29 Novembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

CANAVESE – Controlli dei Carabinieri: un arresto e tre denunce (VIDEO)

In diverse zone del Canavese: Ivrea, Scarmagno, Settimo Vittone, Pont Canavese

CANAVESE – Nei giorni che hanno preceduto la festa di Ognissanti i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno intensificato le attività di contrasto allo spaccio ed al consumo di sostanze stupefacenti in Canavese.

[rev_slider alias=”paonessa”]

A Ivrea, mercoledì mattina i militari hanno arrestato in flagranza di reato un eporediese di 41 anni, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri di Strambino e di Ivrea hanno perquisito la sua abitazione, dove hanno rinvenuto e sequestrato 436 grammi di “hashish” suddivisi in cinque panetti, materiale per taglio, pesatura e confezionamento della sostanza stupefacente nonché 380 euro in contanti ritenuti provento dell’illecita attività di spaccio. Sostanza, materiale e denaro sono stati sottoposti a sequestro.

L’uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, dopo le formalità di rito, come disposto dalla Procura di Ivrea, è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Circa dieci giorni prima, sempre a Ivrea, i carabinieri di Strambino avevano arrestato un 32enne di Scarmagno trovato in possesso di un chilo di marijuana, 200 grammi di hashish e 640 euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I carabinieri di Settimo Vittone hanno denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due studenti eporediesi di 18 e 17 anni. Sottoposti a controllo a Borgofranco d’Ivrea, sono stati trovati in possesso di 6,5 grammi di marijuana, due bilancini elettronici e materiale per il confezionamento della sostanza.

Per lo stesso reato, a Pont Canavese, i militari hanno denunciato a piede libero alla Procura di Ivrea uno studente 18enne del posto. Nella sua abitazione i carabinieri di Cuorgnè hanno rinvenuto e sequestrato 9 grammi di marijuana suddivisa in cinque dosi, un bilancino elettronico e vario materiale per il confezionamento della sostanza.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Durante i controlli svolti a Ivrea nella notte tra mercoledì e giovedì, quattro giovani di età compresa tra i 18 e i 19 anni, controllati a bordo di una utilitaria ferma in un parcheggio pubblico della città, sono stati segnalati alla Prefettura di Torino per uso personale di sostanze stupefacenti poiché trovati in possesso di alcuni grammi di marijuana. Dall’inizio dell’anno i carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno segnalato alla Prefettura torinese per uso personale di sostanze stupefacenti circa 130 persone, quasi tutte di giovane età.

[rev_slider alias=”urb”]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img