MAPPANO – I carabinieri della Compagnia di Venaria hanno denunciato un intero nucleo familiare per ricettazione. Perquisita la lussuosa casa dei “signori della ricettazione” a Mappano, al campo nomadi di Strada Goretta.

Marito e moglie, assieme alle due figlie, nascondevano in casa e gestivano la raccolta e lo smercio di decine di profumi, diverse penne, occhiali da sole e da vista, penne in oro giallo, Aurora e Montblanc, del valore complessivo di oltre 20.000 euro, forse rubati. La famiglia potrebbe essere il punto di raccolta della merce rubata della zona. Indagini in corso.

Nell’ambito della stessa operazione, i militari hanno fermato la macchina con tre donne a bordo e tutte residenti al campo nomadi di Strada della Berlia a Collegno. In macchina, i carabinieri hanno trovato 4 cacciaviti di diversa lunghezza. Sono state denunciate per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

Le ragazze potrebbero aver messo a segno diversi furti in zona.

nfimpiantibanner
coferbanner
Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here