CASELLE TORINESE – Sabato 6 ottobre si è tenuta l’apericena con gli argentini nel bar di piazza Boschiassi. I due ospiti sono stati accolti da un gruppo di residenti composto da agricoltori, amministratori locali e rappresentanti delle associazioni.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Non è sfuggita la nutrita presenza del Gruppo Alpini, presieduto da Giuseppe Baietto. I protagonisti del fine settimana italo-argentino sono stati Angela Pellegrini e Maximiliano Saranz.

I due giovani sono giunti a Caselle da Morteros. Racconta Pellegrini: “ Siamo venuti in paese per visitare le cascine del territorio. Maximiliano possiede un’azienda agricola a Morteros con 1.500 capi di bestiame. Io, invece, svolgo la professione di ragioniera e sono diplomata in lingua italiana. Da Caselle è iniziato il nostro tour europeo”.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Gli argentini hanno osservato alcune particolarità delle coltivazioni piemontesi. Come, per esempio, la natura intensiva dei campi, la maggiore altezza del grano e i sistemi di canalizzazione dell’acqua. Grande attenzione si è posta anche alla lavorazione del formaggio e di altri componenti naturali. Martedì 9 ottobre Angela e Maximiliano si sono recati in Liguria alle Cinqueterre per, poi, fare tappa a Maranello dove viene prodotta la Ferrari. Quindi il viaggio continuerà in varie nazioni dell’est europeo fino a Londra da dove prenderanno l’aereo per rientrare in patria il 30 ottobre.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[rev_slider alias=”urb”]

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here