CASELLE TORINESE – Sabato 6 ottobre si è tenuta l’apericena con gli argentini nel bar di piazza Boschiassi. I due ospiti sono stati accolti da un gruppo di residenti composto da agricoltori, amministratori locali e rappresentanti delle associazioni.

Non è sfuggita la nutrita presenza del Gruppo Alpini, presieduto da Giuseppe Baietto. I protagonisti del fine settimana italo-argentino sono stati Angela Pellegrini e Maximiliano Saranz.

I due giovani sono giunti a Caselle da Morteros. Racconta Pellegrini: “ Siamo venuti in paese per visitare le cascine del territorio. Maximiliano possiede un’azienda agricola a Morteros con 1.500 capi di bestiame. Io, invece, svolgo la professione di ragioniera e sono diplomata in lingua italiana. Da Caselle è iniziato il nostro tour europeo”.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

Gli argentini hanno osservato alcune particolarità delle coltivazioni piemontesi. Come, per esempio, la natura intensiva dei campi, la maggiore altezza del grano e i sistemi di canalizzazione dell’acqua. Grande attenzione si è posta anche alla lavorazione del formaggio e di altri componenti naturali. Martedì 9 ottobre Angela e Maximiliano si sono recati in Liguria alle Cinqueterre per, poi, fare tappa a Maranello dove viene prodotta la Ferrari. Quindi il viaggio continuerà in varie nazioni dell’est europeo fino a Londra da dove prenderanno l’aereo per rientrare in patria il 30 ottobre.

ilbere
Tritapepe

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here