TORINO – I Vigili del Fuoco del comando di Torino ieri, lunedì 8 ottobre, sono intervenuti per il soccorso di un cane intrappolato fra le pietre.

Nel comune di Garzigliana, piccolo centro alle porte di Pinerolo, un uomo durante una passeggiata nel bosco lungo l’argine del torrente Pellice, ha visto il suo cane infilarsi in un piccolo anfratto, inutili i tentativi della bestiola di uscire: le zampe si erano bloccate sotto a dei macigni inamovibili.

Le squadra dei soccorritori utilizzando attrezzature e tecniche USAR (Urban Search And Rescue) ha prima messo in sicurezza i grandi massi, poi con martinetti idraulici e cavi d’acciaio ha allargato l’incastro delle rocce.

Una speciale telecamera con una sonda è stata utilizzata per controllare l’operazione. Un veterinario ha assistito con consigli sulle manovre da compiere per muovere le articolazioni delle zampe. Anche una potente ruspa ha posizionato la grande benna a protezione per eventuali smottamenti.

Dopo ore di lavoro finalmente “Lola” è stata liberata e subito visitata dal veterinario che ne ha constatato le buone condizioni. Grande gioia del suo amico/padrone e soddisfazione di tutti i soccorritori.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

GUARDA LE FOTO

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here