TORINO – Questa mattina presto, lunedì 8 ottobre, intorno alle 5, una Range Rover, condotta da una giovane, è rimasta bloccata sui binari del tram.

È accaduto in corso Svizzera all’altezza di Pier della Francesca. Il veicolo ha percorso più di 50 metri in contromano sulla banchina riservata alla esclusiva circolazione dei tram, per poi finire incastrata tra i binari.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e i tecnici Gtt. L’incidente ha causato rallentamenti e corse saltate per le linee 3, 4, 9, 10 e 13.

Appena l’auto è stata rimossa, la circolazione dei mezzi è ripresa regolarmente.

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

AGGIORNAMENTO – Le pattuglie della Polizia Municipale Torino inviate sul posto hanno trovato due sorelle sui 30 anni di nazionalità rumena, una intestataria del veicolo Range Rover Evoque. Le due hanno asserito di essere solo le trasportate del mezzo e che il conducente si era dato alla fuga. Non hanno saputo fornire maggiori informazioni che permettesero il rintraccio del conoscente alla guida. In qualità di proprietaria, una delle due è stata verbalizzata come coobbligata per “guida su corsia riservata esclusivamente ai tram (art.7 C.d.S.)” e sono in corso ulteriori accertamenti per valutare, sotto il profilo penale, l’accaduto. Gtt provvederà a richiedere i danni per il blocco linee subito.

GUARDA LE FOTO

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here