lunedì 26 Ottobre 2020

RIVAROLO CANAVESE – “Nel nome di Pietro”: la storia di Francesca Chaouqui (VIDEO)

Il compito di Papa Francesco è enorme: “ripulire” il Vaticano

RIVAROLO CANAVESE – Ha raccontato la sua storia con molta semplicità e chiarezza, Francesca Immacolata Chaouqui, ospite, ieri sera, venerdì 28 settembre, dell’Officina delle Idee e del Pensiero, “chiacchierando” con Fabrizio Bertot, e intervallata dalle letture del suo libro, “Nel nome di Pietro”, lette da Manuela Muzzolini.

[rev_slider alias=”paonessa”]

La “Cosea”, Pontificia Commissione Referente di studio e di indirizzo sull’organizzazione della struttura economico-amministrativa della Santa Sede, era nata per analizzare la situazione del Vaticano. Non tanto quanto speso per una cosa o per l’altra, ma le procedure utilizzate, riferendo direttamente al Papa. Francesca, unica donna a far parte di questa Commissione.

“Poco dopo essere salito al soglio pontificio, papa Francesco riceve un documento riservato: sono i bilanci degli enti economici della Santa Sede. Lo Stato Vaticano non è ricco come si crede. I conti e le spese sono fuori controllo, e per coprirli vengono utilizzati persino i soldi delle donazioni.”

[su_slider source=”media: 162328,150947,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il libro racconta la storia, il processo che ha dovuto subire Francesca Chaouqui: “La persona che hanno dipinto durante il processo, non sono io.” Una storia raccontata senza filtri, con grande emozione, così come l’ha trasmessa al pubblico ieri sera. Una storia il cui finale (non svelato) verrà raccontato nel prossimo libro in uscita, e che porta un messaggio profondo, che Francesca ha lanciato in chiusura di serata.

“Il bene vince sempre. Se credete in qualcosa che per voi è giusto, è vostro, lottate per esso. Non mollate. Perchè ciò che è giusto e vostro, torna sempre “a casa”.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Protocollati dalle opposizioni tre interrogazioni e una mozione

RIVAROLO CANAVESE – Giovedì 29 ottobre, a Palazzo Lomellini, si terrà la seduta di Consiglio Comunale a porte chiuse.

RIVAROLO CANAVESE – Lutto in città per la scomparsa dell’ex Sindaco Domenico Rostagno

RIVAROLO CANAVESE - È lutto a Rivarolo per la scomparsa di Domenico Rostagno, 92 anni, ex Sindaco della Città e padre...

RIVAROLO – Il Circolo PD Alto Canavese riassume la conferenza programmatica: “ Costruttiva, importante ed emozionante”

RIVAROLO CANAVESE - “Costruttiva, importante ed emozionante. Con questi tre aggettivi chiudiamo la prima conferenza programmatica dell'Alto Canavese.”

RIVAROLO CANAVESE – Andrea Salussoglia, ballerino, accolto al Berlin Dance Institute

RIVAROLO CANAVESE - Andrea Salussoglia, ballerino canavesano, è da due mesi a Berlino come studente del prestigioso Berlin Dance Institute, il...

Rivarolo Canavese – Folk Locomotive: la poetica dolcezza musicale del passato

Rivarolo Canavese - Quando le melodie del passato diventano un poetico canto d’autunno fra i colori dorati della natura per trascorrere un...

Ultime News

CASELLE TORINESE – Auto investe operaio in cantiere sulla Torino-Caselle

CASELLE TORINESE – Grave incidente questa mattina, lunedì 26 ottobre, poco dopo le 10.30, sulla Torino-Caselle, allo svincolo con la Sp460.

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al...

BASKET – La Reale Mutua Basket Torino conquista la terza vittoria in altrettante gare di Supercoppa

BASKET – Successo per la Reale Mutua Basket Torino nel derby con JB Monferrato.

RIVAROLO CANAVESE – Protocollati dalle opposizioni tre interrogazioni e una mozione

RIVAROLO CANAVESE – Giovedì 29 ottobre, a Palazzo Lomellini, si terrà la seduta di Consiglio Comunale a porte chiuse.

CASTELLAMONTE – Coronavirus: tutti negativi i soci e dipendenti del Comitato di Croce Rossa locale

CASTELLAMONTE - Oltre 80 sierologici: tutti negativi al Coronavirus, i soci e dipendenti della Croce Rossa Comitato di Castellamonte.