venerdì 18 Giugno 2021
venerdì, Giugno 18, 2021
spot_img

VENARIA REALE – Pensionato rapinato mentre rincasava; individuato il responsabile

Si tratta di un 30enne, individuato dai Carabinieri grazie alle videocamere e alle testimonianze raccolte

VENARIA REALE – Brutta avventura per un pensionato venariese rimasto vittima di una rapina mentre rincasava.

L’uomo stava percorrendo a piedi via Amati, in zona Altessano, dopo essere sceso dal bus, quando è stato avvicinato alle spalle da una persona che ha strattonato per strappargli la catenina e due medagliette d’oro, ricordo personale a cui l’uomo era molto legato. Nonostante lo shock iniziale, il pensionato ha reagito cercando di difendersi con tutte le sue forze, usando anche un coltellino monouso ferendo leggermente il malvivente, pur di salvare i suoi preziosi oggetti.

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Una volta giunto a casa, l’uomo dolorante e sconvolto per l’accaduto, ha raccontato l’increscioso episodio al figlio che ha accompagnato il genitore alla stazione di Venaria per sporgere denuncia. I militari dell’Arma, ascoltando la testimonianza, si sono prontamente messi al lavoro, visionando le telecamere di videosorveglianza ed individuando così un trentenne di origine marocchina che dopo lo scippo si dileguato a piedi pensando di farla franca senza aver lasciato traccia e assicurandolo alla Giustizia.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img