CIRIÈ – Nella serata di lunedì 16 luglio, durante una commissione, il consigliere pentastellato Francesco Silvestro ha portato una richiesta di spiegazioni sulle aperture e chiusure dei parchi gioco comunali.

Ha esordito Silvestro: “Apertura e chiusura dei parchi gioco, scusate ma ho sentore che la questione sia andata un po’ fuori controllo. Mi spiego meglio non sempre vengono rispettati i criteri di chiusura e apertura”.

ilbere
Paonessa

A rispondere al pentastellato Silvestro è stato il vice Sindaco Aldo Buratto: “Per le aree e i parchi gioco il nostro comune ha messo a badget 60mila euro per il nostro mandato. Come più volte specificato abbiamo deciso di mettere mani e riqualificare un parco gioco ogni anno. Dopo quello di via Dante sistemato nel corso di quest’anno, per il 2019 abbiamo deciso di mettere mani a quello di via Braccini. Verrà totalmente rifatto dotandolo di giostre che potranno essere utilizzate anche da bambini portatori di handicap e, per abbattere maggiormente le barriere architettoniche, verso le aree gioco”.

Conclude Aldo Buratto: “Per quello che concerne la vigilanza è il rispetto degli orari di apertura e chiusura; l’importante è che si rispettino le regole”. Una questione che sicuramente verrà riproposta durante il prossimo consiglio comunale che si terrà nella serata di lunedì 23 luglio alle 20.30 a Palazzo D’oria.

Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here