CIRIÈ – Dopo numerose lettere alla Direzione Generale dell’ASLTO4 e una segnalazione all’Ispettorato del lavoro di Torino, finalmente infermieri, OSS e restante personale dell’ospedale di Ciriè, potranno usufruire della mensa anche nel turno pomeridiano.

ilbere
Paonessa
coferbanner

 

A darne notizia è lo stesso Sindacato Nursind: “All’interno dell’ASLTO4 infatti, è presente un servizio mensa per i dipendenti, ma presso il presidio ospedaliero di Ciriè, contrariamente ad Ivrea e Chivasso, l’orario pomeridiano di apertura a causa di carenza di personale della cucina, è sempre stato dalle ore 18 alle 19 anziché 19-20.30.”

“Una problematica che è andata avanti per diverso tempo – dichiarano Giuseppe Summa, segretario Nursind Torino e Marco Boccacciari, segretario aziendale AslTo4 -.Abbiamo più volte chiesto all’AslTo4 di uniformare l’orario, per poter permettere a tutti i dipendenti di usufruire del servizio mensa, visto e considerato che dalle 18 alle 19 si concentrano molte attività di tipo sanitario-assistenziale che chiaramente devono essere garantite al cittadino.”

 

“Per accertare la corretta applicazione delle disposizioni contrattuali sulla pausa mensa, – aggiungono – costringendo la parte datoriale ad attenersi alla normativa di riferimento, eravamo stati obbligati a segnalare la criticità anche al Servizio Ispettivo della Direzione territoriale del lavoro di Torino. A seguito di assunzione di personale in cucina, l’ASLTO4 ha finalmente comunicato che a partire dal mese di Luglio, l’orario della mensa di Ciriè sarà identico a quello di Ivrea e Chivasso, evitando al momento l’esternalizzazione del servizio.”

“Non possiamo che essere soddisfatti – commenta Giuseppe Summa -, finalmente siamo riusciti ad uniformare l’esigibilità di un diritto in tutta l’azienda. Una vittoria tutta Nursind”.

Allianz 2 modifica jpeg

 

 

Tritapepe
Pandolfini

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.