SALERANO CANAVESE – Mercoledì 20 giugno alle 21 si è tenuto il primo Consiglio Comunale della nuova Amministrazione votata dieci giorni prima dai cittadini di Salerano Canavese.

Durante la serata si è potuto assistere ai consueti momenti istituzionali di inizio lavori, ovvero il Giuramento del Sindaco Tea Enrico, la nomina del Vice Sindaco Domenico Mancuso e Andrea Merlo come Assessore a completamento della Giunta, oltre alla votazione dei membri della Commissione Elettorale e dei Giudici Popolari.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Ma la notizia più curiosa della serata, assieme all’ormai nota elezione del neo diciottenne Consigliere Comunale Andrea Cantoni, è che lo stesso Gruppo Consiliare della Lega composto anche da Maurizio Bordone (classe 1996) risulta ufficialmente il più giovane di tutti i Consigli Comunali della Penisola.

Queste le dichiarazioni del giovanissimo Capogruppo di Minoranza Andrea Cantoni, che pur essendo alla prima esperienza amministrativa ufficiale, è parso subito con le idee chiare verso il Sindaco e la Maggioranza Consiliare di Salerano: “A qualcuno non ha fatto piacere la presentazione di questa lista alle elezioni, ho ricevuto diversi attacchi, alcuni accettabili e costruttivi e altri un po’ meno. Ma ho intenzione di rassicurarvi, non con un inutile sproloquio riguardo quelle che possano essere le capacità mie e del Consigliere Bordone, ma con una, seppur breve, dichiarazione di intenti. Questo gruppo consiliare, che fa riferimento alla Lega, sarà minoranza e non, per forza, opposizione: saremo infatti più che felici di approvare iniziative se, a nostro parere, faranno gli interessi dei Saleranesi! Proprio per questo motivo saremo a disposizione per il bene della comunità, qualora la Maggioranza ne avesse il bisogno. Detto ciò, a nome mio e del Consigliere Bordone, mi complimento con il Sindaco Enrico e la sua lista per l’ottimo risultato ottenuto, augurandomi che, tra Maggioranza e Minoranza, possa instaurarsi un rapporto di positiva ed edificante collaborazione: ne avremo tutti bisogno per dare al Comune di Salerano e ai suoi abitanti un’Amministrazione produttiva ed efficiente”.

 

Infine le dichiarazioni dell’Onorevole Alessandro Giglio Vigna, che ha colto l’occasione anche per fare un in bocca al lupo a tutti i maturandi Canavesani: “L’elezione di due giovanissimi come Andrea Cantoni e Maurizio Bordone in un Consiglio Comunale dell’eporediese è l’ennesima conferma che la Lega continua molto a puntare sui Giovani e sulla loro formazione. Da sempre siamo convinti che fare politica non sia un gioco riservato a pochi privilegiati o a politicanti dell’ultima ora, ma che debba essere visto invece come un impegno da svolgere con professionalità e dedizione. Quindi quale migliore esperienza può essere il fatto di far parte di un Consiglio Comunale di un Comune del Territorio? In passato sono stati formati molti altri giovani che oggi hanno ruoli ed incarichi importanti all’interno delle istituzioni, io stesso ricordo di aver iniziato le mie esperienze amministrative nel piccolo Comune di Orio Canavese: la speranza è che quindi anche questi due giovani ragazzi possano far tesoro di questa elezione al fine di poter essere in grado in futuro di compiere il meglio per il proprio Territorio! Infine, sempre restando sull’argomento Giovani, ci tengo a ribadire il mio in bocca al lupo a tutti gli studenti Canavesani impegnati in questi giorni con gli esami di Maturità, che ritengo un momento unico da godersi appieno, nonostante le normali tensioni e paure pre esame, dal momento che rappresenta da sempre uno spartiacque fondamentale per la formazione delle nuove generazioni”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.