SAN GIORGIO CANAVESE – Inaugurato oggi, giovedì 21 giugno, al Castello di San Giorgio Canavese, “Expoelette 2018, Se cambiare si può, cambiare si deve”, 3° Forum Internazionale delle Donne al Governo della Politica e dell’Economia.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Tre giorni intensi di incontri, che ruotano intorno al focus di quest’edizione, ossia al rapporto tra la rappresentanza e l’innovazione, un tema di grande interesse che verrà discusso e dibattuto da oltre 80 autorevoli relatori e relatrici, che analizzeranno implicazioni, conseguenze e sviluppi per la cittadinanza, gli enti pubblici, le aziende e soggetti collettivi.

 

Un momento di riflessione per mettere in evidenza come l’approccio creativo e innovativo del pensiero femminile possa contribuire in maniera significativa alla gestione dei grandi temi contemporanei e, su come modello di sviluppo sia datato e manchi l’attenzione ai modelli economici contemporanei in cui le donne hanno ruoli centrali.

Novità di quest’anno è Expoelette Off, che si tiene durante le tre giornate, a chiusura delle “tavole rotonde”. Questa sera, alle 19, Degustazione di prodotti tipici “Canavese, terra di sapori”, viaggio enogastronomico attraverso un produzione editoriale. Domani, venerdì 22 giugno, alle 20,30, “Danzando sotto le stelle – La vita di un clochard per le strade di Parigi”, carrellata di danze classiche e moderne e contemporanee eseguite dalle allieve dell’Associazione Danzando di San Giorgio in collaborazione con l’associazione Il Cigno di Castellamonte, mentre sabato, alle 12, tre autrici (Manuela Muzzolini, Daniela Graglia e Elena Cerutti) presenteranno le loro opere. In chiusura “Rialzarsi è donna”, antologia di racconti.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

 

 

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here