venerdì 22 Gennaio 2021

RIVAROLO CANAVESE – Buon Compleanno Liceo Musicale di Rivarolo

RIVAROLO CANAVESE – L’associazione Liceo Musicale di Rivarolo ha iniziato la propria attività didattica nell’anno 1988/1989 con un progetto pilota coordinato dall’associazione Liceo Musicale di Ivrea sotto la direzione del Maestro Monte.

Un’idea nata dal fermento culturale Rivarolese di allora (citiamo le parole del chitarrista e fondatore Paolo Bersano insieme con quelle dell’ex direttore didattico Cesare Mondino) sotto l’amministrazione Domenico Rostagno. Dopo 4 anni di “tirocinio” l’Atto Costitutivo dell’associazione Liceo Musicale di Rivarolo Canavese viene depositato il 13 giugno 1993 sotto la direzione del Maestro Gino Borio. Nel 2000 la Direzione artistica passa alla pianista Sonia Magliano. Ecco allora dunque l’idea di celebrare questo triplo anniversario: 30 anni dalla “gestazione, 25 anni dalla “nascita” e 18 di direzione Magliano.

[su_slider source=”media: 147401,140168,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’evento è stato celebrato con grandi onori a Rivara con il Patrocinio del Comune e il fondamentale aiuto della Società Filodrammatica di Rivara, di Associ@insieme e della Protezione Civile coinvolgendo circa 150 artisti che hanno suonato alternandosi sabato 9 giugno ininterrottamente dalle 14 alle 20.30 nelle formazioni classiche più disparate: pianisti solisti, orchestra di chitarre, duo, trio e quartetto di vario genere, orchestra d’archi, gruppo folk, assieme di fiati e di percussioni.

[rev_slider alias=”maf”]

E domenica 10 giugno dalle 14.20 alle 22.00. Alla fine di entrambe le giornate, il teatro di Rivara ha ospitato grandi sorprese: ex soci che in allegria hanno suonato, ricordato vecchi aneddoti, raccontato la loro vita attuale a testimonianza dell’affetto che provano nei confronti di un passato che li ha formati nel piacere dello stare insieme. Molto gradite le sorprese di chi è tornato a festeggiare dai luoghi di vita attuali anche fuori dall’Italia: Inghilterra, Irlanda,Scozia. Non sono mancati i collegamenti telefonici in diretta da Ginevra e dal Canada dove hanno risposto all’appello il violinista Paolo Basarri (iscrizione 1990, attualmente musicista dell’Orchestra Europea di Ginevra) e la cantante Laura Baileni (da poco trasferitasi in Canada e dunque attualmente in fase di progettazione di una scuola di canto).

[su_slider source=”media: 143165,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

A presentare la festa di sabato sera dedicata al revival della musica classica un altro ex allievo violinista Giulio Civitano socio dal 1993 mentre domenica, il lungo week end, si è concluso con i ricordi decisamente più attuali della sezione più giovane: il jazz/rock blues. Sul palco come cantante e presentatore Roberto Giolitto ancora molto attivo nella vita associativa del liceo a seguito del figlio ballerino Erik Giolitto. Ad aprire la serata il primo allievo della sezione nata per volontà dell’attuale direttrice Sonia Magliano nel 2005 con la collaborazione dei maestri Fiorenzo Sordini e Guido Bartalesi: il batterista Nico Romeo ancora inserito nell’attività didattica della scuola con il gruppo jazz del Maestro Pino Russo.

[rev_slider alias=”urb”]

Impossibile citare tutti i nomi di quanti si sono alternati sul palco fra piccoli debutti e grandi ritorni ma un grazie collettivo (sono le parole del Presidente Davide Fornero) deve essere rivolto a a tutti coloro i quali hanno creduto nella musica, nello spirito associativo, nella voglia di stare insieme per così lungo tempo: Enti, Associazioni, Amministratori, a quanti hanno fatto parte del direttivo alternandosi nelle scelte ed ancora a tutti gli insegnanti che hanno contribuito a questo lungo cammino.

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Leggi anche...