SAN GIORGIO CANAVESE – Si avvicina il fine settimana in cui si terrà la 4^ edizione del Mercato della Terra e della Biodiversità.

Numerosi i produttori che saranno presenti, provenienti da 13 Regioni italiane. Non potranno certo mancare i produttori del territorio. Per l’occasione, L’azienda vitivinicola Orsolani, terrà le cantine aperte al pubblico in modo che si possano visitare.

Fondata nel 1894, questa azienda ha fatto la storia del vitigno principe della zona, l’erbaluce. Negli anni Sessanta Francesco Orsolani, con grande preveggenza, è stato il primo a scommettere su di uno spumante metodo tradizionale da uva erbaluce. Oggi l’azienda è nelle mani del figlio Gian Luigi, che non ha abbandonato le antiche tradizioni vinicole, pur provando ad arricchirle di nuove idee e nuovi progetti, tipo sperimentare l’uso della spalliera per l’erbaluce, al posto della pergola tradizionale.

Francesco Orsolani è comunque tuttora attivo in azienda e nel Consiglio Grande Credenza Vinicola di Caluso, una delle confraternite più note in Piemonte, impegnata nella promozione dell’immagine del vino Erbaluce, che sarà presente al Mercato della Terra delle Biodiversità.

GUARDA IL VIDEO CON L’INTERVISTA A GIAN LUIGI ORSOLANI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here