VOLPIANO – A Volpiano le celebrazioni per il 25 Aprile hanno visto la partecipazione attiva del Consiglio comunale dei ragazzi, prima al Parco della Rimembranza per deporre una corona d’alloro alla lapide dei Caduti, e quindi scoprendo una targa al «lavatoio comunale numero 1», realizzato nel 1936 e recentemente recuperato dal Comune.

Ha sottolineato il sindaco Emanuele De Zuanne, «il tempo non trasformi queste realtà così distanti da noi in testimonianze mute o peggio le renda oggetto di revisionismo; lo studio della storia è finalizzato alla conoscenza dei fatti e non alla ricerca di tesi a supporto delle proprie convinzioni».

ilbere
coferbanner

Nella successiva commemorazione in Sala polivalente il sindaco De Zuanne ha dichiarato: «Mi stupisco che qualcuno dica che il 25 Aprile è di parte; la Repubblica italiana nasce proprio dalla vittoria sul nazifascismo e questa è la nostra parte, la parte della Costituzione sulla quale ciascun sindaco giura. Mi auguro che tra due anni, in occasione del 75esimo anniversario del 25 Aprile, possano essere presentate accurate ricerche storiche che consentano di far conoscere le tragiche vicende di quegli anni accadute anche a Volpiano e come sia necessario ripudiare ogni dittatura».

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupprimavera

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.