VENARIA REALE – È arrabbiato don Martino Botero Gomez, parroco di Santa Maria Bambina, situata in piazza Annunziata.

Le pallonate dei ragazzi che giocano, i sassi lanciati contro le statue e ancora scritte ingiuriose sulla colonna della chiesa. Una situazione causata dall’inciviltà dei ragazzini, diventata ormai insostenibile.

“Questa mancanza di rispetto capita sovente. – Afferma don Martino – Ragazzi, bambini e a volte anche adulti, giocano a pallone e utilizzano la facciata della chiesa come porta. Glielo dico e talvolta apro loro l’oratorio per farli giocare, il problema è che vanno avanti anche dopo la mezzanotte. Vorrei invitare le famiglie a trasmettere ai figli l’amore per il nostro patrimonio artistico e culturale. Talvolta lanciano le pietre contro le statue, lo dico perchè li ho visti io stesso. Ora siamo impegnati per portare avanti un progetto di restauro della facciata, con un costo che si aggira intorno ai 60/70mila euro, ma mi chiedo: ne vale la pena se poi continuano a fare danni?”

Intanto l’Amministrazione comunale fa sapere che provvederà al più presto a cancellare le scritte ingiuriose dai muri delle colonne.

ilbere
coferbanner

GUARDA IL VIDEO

 

GUARDA LE FOTO

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupprimavera
Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here