domenica 28 Febbraio 2021

BOCCE – Le Bocce vanno a scuola

BOCCE – La FIB Federazione Italiana Bocce con il Comitato Regionale del Piemonte porta lo sport delle bocce nelle scuole. Sula base del progetto nazionale FIB JUNIOR: TUTTI IN GIOCO  si propone un programma di presentazione e di avvicinamento allo sport delle bocce per la Scuola Secondaria di I Grado e per il primo e secondo ciclo della scuola primaria.

Per la scuola primaria, classi terze, quarte e quinte, rientra nel progetto di educazione fisica sotto forma ludica ed è propedeutico all’attività motoria sportiva. Per la scuola secondaria il percorso formativo si svolge, laddove possibile, all’interno di una struttura omologata FIB (bocciodromo) in alternativa nel cortile o altro spazio idoneo all’interno della scuola per consentire la sperimentazione delle bocce regolamentari. Nella stagione invernale il programma potrà essere svolto anche in palestra.

[su_slider source=”media: 125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’attività prevede la presentazione globale delle molteplici specialità i cui si suddivide la Federazione Italiana Bocce:

Volo che è la disciplina il cui obiettivo principale è posizionare, secondo le regole del gioco, la propria boccia il più possibile vicino al pallino e contempla anche le prove tecniche di corsa e tiro di precisione. Utilizza bocce metalliche. Si gioca in campi in terra battuta grezza, senza barriere perimetrali ed è caratterizzata della presenza delle prove veloci di corsa e tiro.

Raffa che è la specialità più diffusa in Italia. Utilizza bocce colorate in resina sintetica. Si svolge all’interno di corsie con manto sintetico o in terra battuta, delimitate da tavole perimetrali. Ha un regolamento tecnico di gioco articolato che prevede diversi metodi di lancio e particolari tattiche di gioco.

[su_slider source=”media: 141879,139264,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Petanque è la disciplina più conosciuta e diffusa al mondo. Utilizza bocce metalliche di dimensioni ridotte. Si gioca su qualsiasi terreno o superficie anche non del tutto pianeggiante. Prevede pochissime regole, la principale è il lancio delle bocce da fermo.

Il percorso formativo proposto ha come obiettivo e naturale conclusione la partecipazione di una rappresentativa del Centro Sportivo Scolastico dell’Istituto ai Campionati Studenteschi per la specialità bocce, disciplina presente nel progetto tecnico M.I.U.R.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...