giovedì 24 Settembre 2020

VALPERGA – In Consiglio si discute del bilancio; tra le fila dell’opposizione presente solo Valperga in Movimento

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

VALPERGA – Sabato mattina 23 dicembre ultimo Consiglio comunale dell’anno: al centro del dibattito l’approvazione del bilancio previsionale 2018-2020. Assenti i consiglieri di minoranza Davide Brunasso (Primavera a Valperga) e Giuliano Arimondo (Impegno Civico), regolarmente al suo posto invece Walter Sandretto (Valperga in Movimento).

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Per quanto riguarda il capitolo investimenti, l’assessore al bilancio Ivo Chabod ha spiegato come siano 3 i progetti su cui l’amministrazione è al lavoro. Il primo è quello del restauro della Casa della Musica finanziato per 63.000 euro a fondo perduto con un bando del Gal; condizione necessaria per accedere ai fondi è quella di rendere fruibile al pubblico la struttura e a questo scopo l’idea del Comune è quella di ospitare nei locali dello stabile un museo della Filarmonica, della Pro Loco e degli Alpini che funga anche da ufficio turistico.

Valperga Consiglio 23 12 2017 2Sempre attraverso un bando Gal, si intende reperire le risorse per la riqualificazione del percorso pedonale di Belmonte (costo totale dell’opera 110.000 euro di cui 64.000 euro reperibili dal Gal). Deriveranno invece dall’avanzo di amministrazione e dall’alienazione di immobili i fondi per dare l’avvio ai lavori di riqualificazione di Piazza Unità d’Italia. Per il 2018 saranno destinati all’opera 220.000 euro:182.000 prelevati dall’avanzo di amministrazione a cui sommare una parte delle entrate (38.000 euro) ottenuti dalla vendita dello stabile dell’ex scuola di Gallenca che attualmente ospita la sede della Croce Bianca. Per la continuazione dei lavori messi a bilancio nel 2019 circa 80.000 euro. Sempre attraverso l’alienazione dell’ex sede della scuola di Gallenca si otterranno i fondi (40.000 euro) per procedere all’allargamento della strettoia presente nella borgata.

[su_slider source=”media: 134526,132564,133622″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Rimangono invariate le aliquote Imu e Irpef; breve postilla invece per quanto riguarda la Tari: “Con l’approvazione della Legge di Stabilità 2018 i Comuni devono adempiere obbligatoriamente alle nuove normative- ha spiegato Chabod- queste prevedono innanzitutto una divisione tra utenze domestiche e non (ad esempio esercizi commerciali, industrie). Per quanto riguarda le utenze domestiche la Tari non potrà più essere calcolata solo sui metri quadri, ma anche in relazione al numero di abitanti presenti all’interno dell’abitazione. Sulla base di queste nuove dinamiche, sono state prodotte le prime stime secondo le quali il peso complessivo dei costi della Tari sarebbero ricadute per l’80% sulle famiglie e per il 20% sulle utenze non domestiche.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

Si è perciò deciso di ridurre questo divario, sfavorevole alle famiglie, ricalcolando la copertura della tassa che graverà per il 60% sulle utenze domestiche e per il 40% sulle utenze non domestiche. Inoltre è previsto uno sconto del 10% a favore dei nuclei famigliari che aderiranno al compostaggio”. E proprio tra i punti seguenti vi era l’approvazione del regolamento per il compostaggio che sarà a breve portato a conoscenza della popolazione attraverso i canali del Comune. “Analizzando invece la percentuale Tari a carico delle utenze non domestiche, ovvero il 40%,- ha proseguito Chabod- dalle nostre stime emerge una situazione più ottimale per le grandi aziende, che pagheranno in sostanza solo per la Tari relativa agli uffici. Per gli esercizi commerciali risulterebbe invece un aumento della quota da pagare: per evitare questa distorsione sarà previsto per loro uno sconto del 30%.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Tuttavia è utile ricordare come l’unica via per un abbassamento globale dell’imposizione sui rifiuti passi necessariamente dall’aumento della percentuale della differenziata. A Valperga questa quota è ancora troppo bassa”. Per quanto riguarda le tre scadenze Tari (inizialmente previste per marzo, maggio e luglio) in seguito ad un emendamento della maggioranza sono state fissate al 15 marzo, 15 giugno e 15 settembre.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Per il resto l’assessore Chabod ha snocciolato tutti i numeri del rendiconto con Walter Sandretto che ha lamentato nuovamente l’assenza di coinvolgimento chiede maggior coinvolgimento nel processo decisionale (in particolar modo sulle questioni di bilancio) in modo tale da poter arrivare in Consiglio con tutti gli elementi e i dati necessari per poter esprimere in modo sereno e con piena cognizione di causa il proprio voto. Il sindaco Francisca ha replicato sottolineando come tutti i tentativi e gli inviti a tavoli e riunioni rivolti in passato alle minoranze siano stati disattesi, aggiungendo inoltre che tutta la documentazione e gli uffici sono a disposizione delle opposizioni per eventuali chiarimenti. Risposta che ha lasciato insoddisfatto Sandretto.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacofer1cortinalocandmaggio2cortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

VALPERGA – Le preferenze dei candidati delle 4 liste

VALPERGA - I voti ottenuti dai candidati delle quattro liste in corsa: Valperga in Movimento, Impegno Civico per Valperga, Primavera a...

VALPERGA – Il nuovo Sindaco è Walter Sandretto

VALPERGA – Questa tornata elettorale a Valperga è stata vinta dalla lista “Valperga in movimento” e Walter Sandretto è il nuovo...

VALPERGA – Eletto il nuovo direttivo della Croce Bianca del Canavese; inaugurati 3 mezzi

VALPERGA – “Più che un'associazione, è una grande famiglia!!” Scrivono così sui social i volontari della Croce Bianca del Canavese.

VALPERGA – Teme che sia il morso di un insetto velenoso, invece sono solo graffi di rovi

VALPERGA – Sembrava potesse essere il morso di qualche insetto velenoso, invece erano solo graffi infetti. Questa mattina,...

VALPERGA – Giovedì, in forma privata, i funerali di Graziano Francisca

VALPERGA – Si terranno giovedì in forma privata, i funerali di Graziano Francisca, 77 anni. Fu medico del...

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X