mercoledì 27 Gennaio 2021

CASELLE TORINESE – Una domenica all’insegna dell’associazionismo , tra Fiera e Santa Barbara

CASELLE TORINESE – Una timida giornata di Sole ha fatto Da giusta cornice nella città dell’aeroporto in occasione della tradizionale fiera di Sant’Andrea e in concomitanza con i festeggiamenti di Santa Barbara Patrona dei Vigili Del Fuoco.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Entrando nella centralissima piazza Boschiassi il colpo d’occhio che Caselle ha offerto era a dir poco stupendo: tante associazioni che tutte insieme hanno formato un connubio di successo per questa edizione della fiera casellese.

A tal proposito l’ideatore materiale di questo evento, l’assessore al Commercio del Comune di Caselle, Paolo Gremo, afferma: “In questa giornata di festa è bello vedere tutte le nostre associazioni qui oggi in piazza a presentare le loro peculiarità. Una fiera con numeri da record, infatti oltre 250 espositori hanno aderito al nostro invito riuscendo a creare uno scenario di tutto rispetto. Al contrario di cosa si sente dire in giro, Caselle non è un paese morto, ma come ben abbiamo potuto vedere è viva e piena di casellesi che sfidando il freddo non sono voluti mancare a questa edizione della Fiera”.

[su_slider source=”media: 134413,133622,1305052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

In contemporanea il distaccamento dei Vigili del Fuoco Volontari di Caselle hanno festeggiato Santa Barbara. Alle 9,30 il ritrovo sotto il palatenda dove era stato appositamente allestito il percorso di Grisulandia: numerosi bambini hanno potuto provare per un giorno l’ebrezza di essere dei Vigili del Fuoco con un percorso a loro dedicato. Dopo l’apertura di Grisulandia i Vigili del Foco Volontari di Caselle, hanno sfilato per le vie cittadine fermandosi al monumento per la deposizione di una corona di alloro in ricordo dei Vigili del Fuoco caduti.

Al termine della cerimonia, la Santa Messa con la partecipazione di tutti labari delle associazioni casellesi. Al termine la tradizionale foto di rito ha chiuso questa prima parte di giornata. Nel pomeriggio ancora Grisulandia fino alle 17. In serata un raduno conviviale ha fatto da giusta cornice ai festeggiamenti per la Santa Patrona.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...