domenica 1 Novembre 2020

CIRIÈ – In Consiglio Comunale, scaramucce tra maggioranza e opposizione

CIRIÈ – Nella serata di lunedì 20 si è tenuta la seduta di consiglio comunale a Ciriè dove non sono mancate le scaramucce tra maggioranza e opposizione: il consigliere Brizio ha più volte cercato di mettere in difficoltà l’assessore al bilancio Giada Caudera senza riuscirci del tutto.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Giada Caudera

Molti i punti in discussione in questa serata, non essendoci interrogazioni il consiglio è entrato subito nel vivo del dibattito. Dopo le comunicazioni del presidente, all’ordine del giorno il punto 2 prevedeva un aggiornamento del piano triennale dei lavori pubblici per il periodo 2017 / 2019, ad illustrare il punto è stata Giada Caudera assessore al bilancio: “Con delibera del consiglio comunale del 20 marzo scorso, il programma dei lavori pubblici per il triennio 2017 / 2019 è stato approvato con il bilancio di previsione. Rilevato il bisogno di aggiornare il programma con il finanziamento dell’opera l’aggiornamento di questa sera va a variare solo la riqualificazione della via Vittorio Emanuele. In prima battuta i lavori venivano finanziati con l’accesso di un mutuo per 400 mila euro e ora invece vengono finanziati con fondi di bilancio. In questa seduta chiediamo di approvare questa variazione”.

[su_slider source=”media: 130297,132535,125676,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Un siparietto ha animato la discussione di questo punto in quanto l’impianto microfonico dei gruppi di minoranza non funzionava per cui tutti in loco hanno dovuto trasferire i loro lavori sui banchi soprastanti; una freddura del consigliere area PD Francesco Brizio ha fatto intendere che questa era una manovra per non far parlare la minoranza, non riuscita.

Francesco Brizio

Il primo intervento è del consigliere Francesco Brizio: “Abbiamo in approvazione una modifica del triennale dei lavori pubblici e devo dire che in corso di questo 2017 molte volte ci siamo trovati qui per variare ciò che era stato preventivato. Se non ricordo male abbiamo già fatto delle modifiche al piano sottraendo da questo la riqualificazione del Cimitero, il Batandero, in fase di approvazione a marzo, avevamo approvato la riqualificazione delle vie laterali con l’accensione di un mutuo mentre ora venite a dirci che non sarà più così ma che farete i lavori con l’avanzo di amministrazione. Dopo l’eliminazione dal piano dei due punti sopra indicati sono rimasti la riqualificazione degli edifici scolastici, manutenzione di strade e gli interventi sulle vie laterali di via Vittorio Emanuele. Questi interventi erano da fare entro il 2017 e chiedo a questa amministrazione quali interventi verranno effettuati da oggi, 20 novembre, a fine anno”.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le risposte sono state fornite dall’assessore Giada Caudera che punto per punto ha smontato le tesi del consigliere Francesco Brizio, rimarcando che il cimitero è stato accantonato perché dalla Regione Piemonte è arrivato un cambio del piano regolatore per cui non potendo più effettuare questo tipo di interventi è stato spostato al 2018.

L’opposizione ha chiesto delucidazioni in merito all’avanzo di amministrazione cose che, a detta dell’assessore Caudera. erano già state ampiamente dibattute in commissione Bilancio. A questo proposito ha preso la parola il Sindaco Loredana Devietti che ha cercato di spiegare a tutti come è stato applicato l’avanzo di amministrazione.

[su_slider source=”media: 130212″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al...

CIRIÈ – Trovato senza vita il 57enne scomparso a fine luglio

CIRIÈ - Trovato senza vita in un campo nei pressi di via Triveri a Ciriè, Maurizio Bisca, 57 anni.

CIRIÈ – Lunedì 7 settembre apre l’Asilo Nido “Il Girotondo”

CIRIÈ - Nonostante la situazione di incertezza dovuta all’emergenza Covid-19, come tutti gli altri anni, una settimana prima dell’inizio della scuola,...

CIRIÈ – Loredana Devietti è il nuovo Presidente dell’Unione dei Comuni

CIRIÈ - Mercoledì 5 agosto il Sindaco della Città di Cirié, Loredana Devietti, al termine della seduta di Consiglio dell’Unione sulla...

CIRIÈ – 57enne scomparso, Muccione: “Il Coordinamento di Protezione Civile potrebbe supportare le ricerche”

CIRIÈ – È scomparso dalla serata di giovedì, Maurizio Bisca, il 57enne di Ciriè.

Ultime News

BORGOFRANCO D’IVREA – Incendio canna fumaria in una casa a Baio Dora

BORGOFRANCO D'IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea questa sera, sabato 31 ottobre, in via Nicoletta, a Baio Dora...

CUORGNÈ – Ospedale convertito in Covid Hospital, il commento del Sindaco Pezzetto

CUORGNÈ - “Capisco che il tempo sia un fattore determinante in una situazione pandemica ma leggere dai giornali della trasformazione in...

COVID – 16 Strutture ospedaliere piemontesi convertite in Covid Hospital (anche Cuorgnè e Lanzo)

COVID – La Regione Piemonte ha disposto la conversione immediata di Covid Hospital di alcune strutture ospedaliere. In...

IVREA – A.F.I: “Quello del 1 novembre non è un mercato straordinario, ma una Fiera, vietata dal Dpcm”

IVREA – È sul piede di guerra l'Associazione Fieristi Italiani che ha chiesto l'annullamento del “Mercato straordinario” Crocetta in Tour in...

RIVAROLO CANAVESE – Riparte la consegna farmaci e telefono amico del Comitato CRI locale

RIVAROLO CANAVESE - Visto il riacutizzarsi dell'emergenza Covid19 tornano pienamente operativi i servizi di consegna a domicilio di farmaci e di...