martedì 22 Settembre 2020

SAN MAURIZIO CANAVESE – Approvate e linee programmatiche della giunta Biavati

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

SAN MAURIZIO CANAVESE – Nel corso dell’ultimo consiglio comunale uno dei punti di maggior interesse è stato sicuramente l’approvazione delle linee programmatiche di governo da parte della giunta Guidata dal Sindaco Paolo Biavati.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

A presentare queste linee è stato lo stesso primo cittadino: “ L’amministrazione comunale

Paolo Biavati

eletta nel corso della consultazione elettorale dell’ 11 Giugno propone a questo consiglio comunale linee programmatiche di governo che traggono origine dal programma elettorale del gruppo “Fonte Viva” che nel corso della consultazione amministrativa è risultata vincente.

 

Nei prossimi cinque anni dove la nostra maggioranza si appresta a governare, daremo priorità allo sviluppo dei servizi e alla realizzazione delle opere che consentano di migliorare la qualità della vita sociale nel nostro paese. In particolare, raggruppati per aree tematiche, proponiamo una serie di interventi.”

[su_slider source=”media: 125676,110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Si tratta della realizzazione di un auditorium da cento posti all’interno del cortile della biblioteca; dell’acquisizione di un salone polifunzionale nell’ambito del progetto di riconversione dell’ex tessitura Ozella; dell’eliminazione delle barriere architettoniche come previsto dal piano già approvato dall’ amministrazione; dalla realizzazione ampliamento del Cimitero Comunale (terzo lotto); dell’acquisizione di un capannone di proprietà per il magazzino dei cantonieri e relativa ristrutturazione con realizzazione di spogliatoio e servizi igienici; del completamento dell’ammodernamento e del potenziamento dell’illuminazione pubblica sul territorio comunale con nuovi punti luce a led; del posizionamento del punto distribuzione acqua SMAT a Ceretta e Malanghero.

[su_slider source=”media: 124101″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”730″ height=”180″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″ speed=”0″]

Roberto Canova

E ancora interventi di completamento della rete fognaria, in particolare la realizzazione della fognatura in Via Torino e via Brunero; l’ampliamento e la sostituzione delle condutture dell’acquedotto in via Matteotti, via Gramsci, piazza Statuto, via Carlo Alberto, via Ceretta. Per quanto concerne la viabilità, completamento della pista ciclabile e del percorso pedonale protetto fra il concentrico e Ceretta; individuazione e realizzazione di un percorso ciclabile e pedonale protetto fino al confine con Cirié.

Nell’ambito del progetto di riconversione dell’ex stabilimento Ozella, verrà realizzato un viale pedonale e ciclabile, lungo la ferrovia, che collegherà via Bertalazone con piazza Pertini e il sottopasso di piazza Marconi. Realizzazione di un marciapiede in via Ceretta Inferiore, nel tratto fra via Madonna della Neve e la Casa dei Pini e sistemazione dell’incrocio con viale Europa e corso Italia mediante realizzazione di una rotatoria.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ampliamento di via Devietti Goggia con la realizzazione di un nuovo marciapiede; realizzazione di un marciapiede in via Matteotti nel tratto fra la rotonda di via Grande Torino e via Borgo Nuovo; realizzazione di un percorso pedonale protetto in via alla Parrocchia tra Piazza degli Agricoltori e via Canonico Maffei; Adeguamento della viabilità in via Fatebenefratelli, fra il confine con Caselle e la rotonda del Fatebenefratelli in funzione della realizzazione del centro commerciale nel territorio di Caselle; Urbanizzazione di via Novara. In fatto di urbanistica gli obiettivi di lungo periodo,verranno perseguiti mediante la terza variante generale al PRGC la cui proposta tecnica di progetto preliminare ha già ottenuto il parere favorevole di Regione e Città Metropolitana.

Ezio Nepote

Tale documento, oltre a recepire una serie di piani di tutela derivanti dalla presenza sul nostro territorio della pista aeroportuale, introduce nuove norme per agevolare la ristrutturazione degli edifici anche mediante la semplificazione delle procedure per ottenere i permessi. Coerentemente con il principio di salvaguardia del territorio, nel piano non sono previste nuove zone edificabili. Sui trasporti incrementeremo Il servizio di bus a chiamata individuale (Provibus) ha riscosso in questi anni un crescente successo e un elevato grado di soddisfazione fra l’utenza. Intendiamo operare affinché questo sistema si sviluppi sia in direzione di un ampliamento delle aree servite (con il raddoppio dei mezzi disponibili) sia mediante l’integrazione con il servizio MEBus che copre l’area del nord – est della Città Metropolitana. Lavoreremo, inoltre, con l’Agenzia Metropolitana per la Mobilità e la Città Metropolitana per ottenere una sempre maggiore integrazione fra ferrovia, autobus intercomunali e linee urbane di Torino. In tale ottica riteniamo prioritaria la realizzazione del collegamento della linea ferroviaria Torino – Ceres con il passante ferroviario di Torino mediante la realizzazione della tratta sotterranea in corso Grosseto fino alla stazione Rebaudengo.

Molta attenzione saranno prestaste da questa amministrazione anche su ambiente e territorio protezione civile e Sicurezza, in questo ambito stiamo procedendo all’assunzione di due vigili urbani per coprire maggiormente i turni anche nella fascia serale al momento non sempre coperta. Dopo un’attenta disamina dei punti del programma la parola è passata alle opposizioni che con pareri avversi hanno commentato il programma di governo della giunta Biavati. Il primo a prendere la parola è stato Giovanni Mercandino (“Siamo San Maurizio”) che ha dichiarato: “Stasera cari colleghi di maggioranza siamo qui per approvare la vostra linea di Governo per i prossimi cinque anni, sinceramente trovo molte analogie con quelle presentate dal mio gruppo consiliare che purtroppo non ha ottenuto la sperata maggioranza.

Giovanni Mercandino

Pur condividendo molti dei punti del vostro programma, al quale potrei anche dare il mio consenso, in quanto erano gli stessi che più o meno avevamo presentato anche noi, la mia etica di consigliere di minoranza mi impone un voto negativo in quanto se io votassi a favore allora finirebbe il mio compito di minoranza e passerei in maggioranza, ma sarebbe come passare da “voltagabbana”, per cui il mio voto è negativo per i valori che poc’anzi ho espresso”. Di diverso avviso è il consigliere Roberto Canova che nel suo discorso ha rimarcato come, secondo lui, questo programma sia frutto di “copia e incolla” di quello precedente sempre presentato da Fonte Viva, punzecchiando non poco l’attuale maggioranza ed in particolare il vice Sindaco Ezio Nepote che, dal fatto suo, ha replicato pacato alle accuse: “Forse a te caro Roberto brucia ancora la sconfitta che hai patito nel mese di Giugno. Poi rimarchi di essere stato un buon Sindaco durante i tuoi anni di amministrazione, ma non dimenticare che seduti qui con te c’erano molti di noi che ti hanno aiutato a governare bene questo paese”.

Con questo scambio di battute il consiglio ha chiuso i battenti con il voto favorevole di tutti i consiglieri di maggioranza.

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacofer1Original Marinescortinalocandmaggio2cortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

CIRIE’ / NOLE – Chiusa la SP2 nelle notti del 6 e 7 agosto per riasfaltatura

CIRIE' / NOLE - A causa dei lavori di asfaltatura previsti sulle due rotatorie poste al confine tra Cirié e Nole...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Il Comune ha il “nuovo” stemma

SAN MAURIZIO CANAVESE - Da quest'anno lo stemma e il gonfalone del Comune di San Maurizio Canavese sono ufficialmente approvati per...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Rifiuti, funziona il sistema di tariffazione puntuale

SAN MAURIZIO CANAVESE - Ha funzionato, anche a San Maurizio Canavese, il sistema di tariffazione puntuale del servizio di raccolta e...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Che successo “Un dolce SMS”!

SAN MAURIZIO CANAVESE - Ha riscosso un successo superiore alla nostre più ottimistiche aspettative "Un dolce SMS", l'iniziativa promossa dal Comune...

Ultime News

CANAVESE – Primi due Sindaci eletti: Caretto a Castelnuovo Nigra e Ferrero Vercelli a Baldissero Canavese

CANAVESE – Primi due sindaci eletti in Canavese: a Castelnuovo Nigra e Baldissero Canavese.

RIVAROLO – Mozione del Consigliere Roberto Bonome: “il Sindaco chieda la soppressione della ZRC Ozegna-Ciconio

RIVAROLO CANAVESE – Il Consigliere di opposizione del Comune di Rivarolo Canavese, Roberto Bonome, Lega Salvini Piemonte, ha protocollato una mozione...

SALUZZO – Furgone in fiamme in via Spielberg; intervento dei Vigili del Fuoco

SALUZZO - I Vigili del Fuoco del distaccamento di Saluzzo sono intervenuti questa mattina, martedì 22 settembre, in via Spielberg per...

TORINO – Maxi code in tangenziale nord per un incidente all’altezza di Rivoli (FOTO)

TORINO – Incidente in tangenziale nord, questa mattina, martedì 22 settembre, intorno alle 7. L'incidente ha provocato lunghe...

TORINO – Cavour: dalla produzione alla vendita di marijuana, arrestato 51enne (VIDEO)

TORINO - I carabinieri del Comando provinciale hanno scoperto un laboratorio specializzato nella produzione, nel confezionamento e nella vendita di marijuana....
X