martedì 15 Giugno 2021
martedì, Giugno 15, 2021
spot_img

VOLPIANO – Comital: il Comune disponibile per un’intesa con la Regione

De Zuanne: "Necessario garantire la sicurezza nel sito produttivo Lamalu-Comital"

VOLPIANO – Si sono svolti negli uffici dell’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, alla presenza dell’assessora Gianna Pentenero, gli incontri tra istituzioni, dirigenza e sindacati sulla vertenza Comital, a seguito della procedura di licenziamento avviata per tutti i 138 lavoratori dello stabilimento di Volpiano.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Lunedì 4 settembre, sono state affrontate le problematiche di Lamalu, società nata da una cessione del ramo d’azienda Comital, con impianti collocati nel medesimo sito produttivo di via Brandizzo.

Il sindaco di Volpiano  Emanuele De Zuanne, sottolineando «il legame tra le due aziende e  l’evidenza di una decisione finanziario/economica rispetto alla quale l’amministrazione pone l’esigenza di preservare l’occupazione del territorio», ha ribadito la necessità, in questa fase di forte tensione, di «garantire la sicurezza del complesso sotto il profilo della normativa ambientale, antincendio e antinfortunistica».

Ieri, martedì 5 settembre, il sindaco De Zuanne ha espresso la posizione dell’amministrazione anche ai vertici della Comital, rinnovando la disponibilità, d’intesa con la Regione Piemonte, a collaborare per valutare ogni possibile soluzione. Agli incontri ha partecipato anche l’assessore alle Attività produttive del Comune di Volpiano,  Marco Sciretti.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img