CIRIÈ – Dal 6 di luglio non ci sono più notizie della piccola Rediet, 5 anni.

A lanciare l’appello è la mamma della bimba, che vive in Italia da diversi anni e lavora presso la piscina comunale gestita dalla Uisp di Robassomero. Fino a pochi giorni fa viveva con il marito, disoccupato, e la piccola in un alloggio in corso Nazioni Unite a Ciriè. Il marito avrebbe preso la bimba senza dire dove la portava.

Giovedì scorso la donna, tornata a casa dal lavoro, non ha trovato nè il marito nè la figlia. In un primo momento ha pensato fossero andati a fare una passeggiata, poi, non vedendoli rientrare, ha allertato i Carabinieri e ha fatto bloccare il passaporto della piccola. Chiunque li avesse visti o li vedesse può rivolgersi ai carabinieri di Cirié.

Advertising App ON 2
Banner_730x100
Original Marines
mafish nuovo 730×100
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here